Satriale's Pork Store

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Satriale's Pork Store, in italiano tradotta anche con Da Satriale (o anche solo Satriale), è una dei luoghi di ambientazione principali della serie televisiva I Soprano: è una macelleria ("pork store") che viene usata dalle bande Soprano e Gualtieri come ritrovo e quartier generale per le attività criminali, fin dagli anni sessanta. Come raccontato nella serie, la macelleria venne requisita da Johnny Boy Soprano, padre di Tony, dopo che il proprietario, il sign. Satriale, non aveva onorato debiti di gioco.

Nella realtà, la location è una macelleria che aveva sede al n° 101 di Kearny Avenue in Kearny (New Jersey) [1]; nell'ottobre 2007 è stata demolita [2] per far posto a un condominio, denominato "Soprano".

Nel retrobottega, vi sono foto di attori quali Humphrey Bogart, Edward G. Robinson e Dean Martin, attori che hanno recitato in ambigui ruoli gangster nelle loro carriere.

È anche un luogo importante nel videogioco The Sopranos: Road to Respect.

Avvenimenti importanti accaduti da Satriale[modifica | modifica wikitesto]

La scena madre che porta al primo attacco di panico del giovane Tony: Johnny Boy Soprano taglia le dita della mano al proprietario della macelleria davanti agli occhi del figlio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NJ.com - New Jersey Online - The Sopranos
  2. ^ Porkstone.com Sopranos Authentic Memoribilia Real Satriales Brick from THE Pork Store