Satelliti naturali di Nettuno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nettuno
Neptune.jpg
Questo box:  v. · d. · m.

1leftarrow.pngVoce principale: Nettuno (astronomia).

Il pianeta Nettuno possiede un sistema di quattordici satelliti naturali.

Nettuno e quattro suoi satelliti: Proteo, Larissa, Galatea e Despina

Il maggiore è sicuramente Tritone, uno dei principali satelliti del sistema solare, scoperto da William Lassell appena 17 giorni dopo l'individuazione dello stesso Nettuno. I nomi dei satelliti derivano da quelli di antiche divinità marine, seguendo l'uso inaugurato con la scelta dei nomi di Tritone, negli anni 1880, e di Nereide, nel 1949. L'ultimo satellite scoperto è S/2004 N 1, individuato nel 2004 ma confermato solo nel luglio 2013.

Cronologia delle scoperte[modifica | modifica sorgente]

Prospetto[modifica | modifica sorgente]

Segue un prospetto con i dati dei 14 satelliti di Nettuno conosciuti, ordinati per periodo di rivoluzione intorno al pianeta. Sono evidenziati in violetto i satelliti abbastanza massicci da possedere una forma sferoidale, e in grigio scuro i satelliti irregolari, probabilmente catturati in un secondo momento dalla forza di gravità del pianeta.

Il Sistema di Nettuno con i suoi satelliti
Nome Diametro
medio
Massa Raggio
orbitale
medio
Periodo orbitale  Scoperta 
Nettuno III Naiade 58 km ~0,19×1018 kg 48 227 km 0,294 giorni 1989
Nettuno IV Talassa 80 km ~0,37×1018 kg 50 075 km 0,311 giorni 1989
Nettuno V Despina 148 km ~2,10×1018 kg 52 526 km 0,335 giorni 1989
Nettuno VI Galatea 158 km ~3,70×1018 kg 61 593 km 0,429 giorni 1989
Nettuno VII Larissa 208×178 km ~4,90×1018 kg 73 548 km 0,555 giorni 1981
Nettuno XIV S/2004 N 1 ~18 km n/a 104 200 km 0.9362 giorni 2013
Nettuno VIII Proteo 436×416×402 km ~50×1018 kg 117 647 km 1,122 giorni 1989
Nettuno I Tritone 2700 km 21,4×1021 kg 354 800 km -5,877 giorni 1846
Nettuno II Nereide 340 km ~31×1018 kg 5 513 400 km 0,99 anni 1949
Nettuno IX Alimede 60 km ~0,09×1018 kg 15 728 000 km -5,15 anni 2002
Nettuno XI Sao 38 km ~0,09×1018 kg 22 422 000 km 7,98 anni 2002
Nettuno XII Laomedea 38 km ~0,09×1018 kg 23 571 000 km 8,67 anni 2002
Nettuno X Psamate 28 km ~0,015×1018 kg 46 695 000 km -24,96 anni 2003
Nettuno XIII Neso 60 km ~0,09×1018 kg 48 387 000 km -25,67 anni 2002

Note sui nomi[modifica | modifica sorgente]

Alcuni asteroidi hanno dei nomi simili ad alcuni satelliti di Nettuno; si tratta di 74 Galatea e di 1162 Larissa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Stefano Parisini, Hubble scopre una nuova luna di Nettuno, Istituto nazionale di astrofisica, 16 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
Satelliti naturali di Nettuno Nettuno e Tritone
Componenti del sistema: NaiadeTalassaDespinaGalateaLarissaS/2004 N 1ProteoTritoneNereideAlimedeSaoLaomedeaPsamateNeso
Voci correlate: Anelli di Nettuno
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare