Sassonia-Hildburghausen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Sassonia-Hildburghausen
Ducato di Sassonia-Hildburghausen - Stemma
Dati amministrativi
Nome ufficiale Herzogtum Sachsen-Hildburghausen
Lingue parlate tedesco
Capitale Heldburg sino al 1684
Altre capitali Hildburghausen dal 1684
Dipendente da Sacro Romano Impero
Politica
Forma di governo ducato
duchi Sassonia-Hildburghausen
Nascita 1680 con Ernesto II di Sassonia-Hildburghausen
Causa divisione dal Sassonia-Gotha
Fine 1826 con Federico di Sassonia-Hildburghausen
Causa passato al Sassonia-Meiningen
Territorio e popolazione
Economia
Valuta tallero di Sassonia-Hildburghausen
Commerci con Sacro Romano Impero, Sassonia
Religione e società
Religioni preminenti chiesa evangelica
Religione di Stato evangelismo
Religioni minoritarie cattolicesimo, cristianesimo ortodosso, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Coats of arms of None.svg Sassonia-Gotha
Succeduto da Coats of arms of None.svg Sassonia-Meiningen

Il Ducato di Sassonia-Hildburghausen è un antico stato della Germania, nella regione della Turingia, originatosi dalla linea ernestina dei Sassonia-Gotha.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Ducato, alla morte di Ernesto I di Sassonia-Gotha passò al figlio minore Ernesto e venne elevato a principato (ducato con privilegio del titolo di Principe Elettore dell'Imperatore per il reggente).

Nel 1684 Hildburghausen venne nominata capitale.

Nel 1806 il Ducato di Sassonia-Hildburghausen venne elevato a principato, pur mantenendo le prerogative di un ducato elettorale.

Il nuovo ordinamento dei Sassonia-Gotha nel 1826 fece in modo che il Ducato di Sassonia-Hildburghausens cedesse Königsberg e Sonnefeld al Ducato di Sassonia-Coburgo-Gotha.

Principi e Duchi di Sassonia-Hildburghausen[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Stemma della Sassonia Ducati ernestini dopo la Divisione di Erfurt del 1572 Stemma della Sassonia

Sassonia-Weimar (1572–1806) • Sassonia-Coburgo-Eisenach (1572–1596) • Sassonia-Coburgo (1596–1633; 1681–1699) • Sassonia-Eisenach (1596–1638; 1640–1644; 1672–1806) • Sassonia-Altenburg (1603–1672; 1826–1918) • Sassonia-Gotha (1640–1680) • Sassonia-Gotha-Altenburg (1681–1826) • Sassonia-Marksuhl (1662–1672) • Sassonia-Jena (1672–1690) • Sassonia-Eisenberg (1680–1707) • Sassonia-Hildburghausen (1680–1826) • Sassonia-Römhild (1680–1710) • Sassonia-Saalfeld (1680–1735) • Sassonia-Meiningen (1681–1918) • Sassonia-Coburgo-Saalfeld (1735–1826) • Sassonia-Weimar-Eisenach (1806–1918) • Sassonia-Coburgo-Gotha (1826–1918)