Sassonia-Coburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Template-info.svg
SajoniaCoburg.jpg

Sassonia-Coburgo è uno stato storico dell'attuale Baviera, Germania. Faceva parte del Ducato di Sassonia-Coburgo-Eisenach dopo la Divisione di Erfurt nel 1572. Nel 1596 Sassonia-Coburgo-Eisenach venne diviso e Giovanni Casimiro ottenne il Sassonia-Coburg e Giovanni Ernesto il Sassonia-Eisenach. Quando Casimiro morì nel 1633, suo fratello Ernesto di Sassonia-Eisenach governata in unione personale di Sassonia-Coburgo sino alla sua morte 1638. Sassonia-Coburgo venne spartito tra gli altri ducati ernestini.

Il ducato venne nuovamente ricreato nel 1681. Rimase sotto questo nome sino al 1699, quando Alberto di Sassonia-Coburgo morì senza figli. Suo fratello Giovanni Ernesto di Sassonia-Saalfeld divenne il nuovo Duca di Coburgo e il ducato prese il nome di Sassonia-Coburgo-Saalfeld nel 1735.

Duchi di Sassonia-Coburgo (Prima Creazione, 1564-1638)[modifica | modifica sorgente]

Duchi di Sassonia-Coburgo (Seconda Creazione, 1639-1680)[modifica | modifica sorgente]

Duchi di Sassonia-Coburgo (Seconda Creazione, 1681-1699)[modifica | modifica sorgente]

  • 1681-1699 Alberto, figlio di Ernesto I di Sassonia-Gotha
  • 1699-1729 Giovanni Ernesto, Duca di Sassonia-Saalfeld, figlio di Ernesto I di Sassonia-Gotha
  • 1729-1735 Cristiano Ernesto, Duca di Sassonia-Saalfeld


Stemma della Sassonia Ducati ernestini dopo la Divisione di Erfurt del 1572 Stemma della Sassonia

Sassonia-Weimar (1572–1806) • Sassonia-Coburgo-Eisenach (1572–1596) • Sassonia-Coburgo (1596–1633; 1681–1699) • Sassonia-Eisenach (1596–1638; 1640–1644; 1672–1806) • Sassonia-Altenburg (1603–1672; 1826–1918) • Sassonia-Gotha (1640–1680) • Sassonia-Gotha-Altenburg (1681–1826) • Sassonia-Marksuhl (1662–1672) • Sassonia-Jena (1672–1690) • Sassonia-Eisenberg (1680–1707) • Sassonia-Hildburghausen (1680–1826) • Sassonia-Römhild (1680–1710) • Sassonia-Saalfeld (1680–1735) • Sassonia-Meiningen (1681–1918) • Sassonia-Coburgo-Saalfeld (1735–1826) • Sassonia-Weimar-Eisenach (1806–1918) • Sassonia-Coburgo-Gotha (1826–1918)