Saraya Knight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julia Hamer
Fotografia di {{{nome}}}
Ring name Sweet Saraya
Saraya Knight
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Nascita Halifax, West Yorkshire[1]
19 ottobre 1971[2]
Residenza Norwich, England[3]
Altezza dichiarata 173[3] cm
Peso dichiarato 57[3] kg
Allenatore Ricky Knight[2]
Debutto 1992
Progetto Wrestling

Julia Hamer, conosciuta col nome d'arte di Sweet Saraya e Saraya Knight (19 ottobre 1971), è una wrestler britannica.

Carriera nel Wrestling Professionistico[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1990 la Hamer ha lasciato la sua casa in Halifax per iniziare un lavoro come chef al Pontins Holiday Camp per la stagione estiva. Un giorno, mentre lavorava nel ristorante ha incontrato Ricky Knight, un wrestler professionista, parte dell'animazione. I due divennero inseparabili e Julia presto lasciolo Pontins per viaggiare con Rick a tempo pieno. Ha presto iniziato a cucire costumi da wrestling e montare e smontare i ring. Dopo qualche mese dopo Ricky le disse che l'avrebbe voluta parte dello show, come manager nel suo angolo. A Camber Sands Julia fece il suo debutto come Saraya. Quando l'estate finì Julia si unì ai Sensational Superflys (Ricky & Jimmy Ocean) come loro manager. Nel 1993 Ricky chiese a Saraya se le sarebbe andato di lottare. Lei decise di allenarsi ed imparò in poco tempo debuttando più tardi quell'anno contro Nikki Best.[1]

SHIMMER Women Athletes[modifica | modifica wikitesto]

Saraya ha fatto il suo debutto per la promotion tutta al femminile SHIMMER Women Athletes il 26 marzo 2011 ai tapings del Volume 37 con sua figlia e tag team partner Britani Knight. Saraya e Britani sono state accompagnate al ring dalla rientrante Rebecca Knox e hanno istituito una open challange che è stata accettata da Nikki Roxx e Ariel. La Knight Dynasty ha vinto il match per DQ dopo che Saraya ha provato a colpire Ariel con un tira pugni e Ariel lo ha afferrato ed è stata sorpresa nel colpire Saraya con lo stesso.[4] Più tardi, lo stesso giorno, ai tapings del Volume 38, la Knight Dynasty ha sfidato senza successo le Seven Star Sisters (Hiroyo Matsumoto e Misaki Ohata) per gli SHIMMER Tag Team Championship.[4]

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Julia è sposata con Ricky Knight ed insieme hanno avuto due figli, che sono entrambi Wrestler professionisti: Paige (nata il 17 agosto 1992) e Zak Zodiak.[5]

In wrestling[modifica | modifica wikitesto]

  • Finishing Move
    • Superplex
  • Favorite Moves
    • Samoan Drop
    • Facebuster
    • Sitout Powerbomb
    • Headbutt
    • Muscle Stretch
    • Rope Assist DDT
  • Managers
    • Rebecca Knox

Championships and accomplishments[modifica | modifica wikitesto]

  • Herts & Essex Wrestling
    • HEW Women's Championship (1 volta)[6]
  • Queens of Chaos
    • World Queens of Chaos Championship (1 volta)
  • Premier Wrestling Federation
  • Real Quality Wrestling
    • RQW Women's Championship (1 volta)[7]
  • SHIMMER
  • World Association of Wrestling
    • WAWW British Championship (1 volta)[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c WAW profile. URL consultato il 29 marzo 2011.
  2. ^ a b (DE) CageMatch profile, CageMatch.de. URL consultato il 22 aprile 2011.
  3. ^ a b c EVE profile. URL consultato il 29 marzo 2011.
  4. ^ a b Adam Martin, Indy News #2: SHIMMER Vol. 37, 38, 39, 40 results in WrestleView, 28 marzo 2011. URL consultato il 28 marzo 2011.
  5. ^ Zak Zodiak's WAW profile.
  6. ^ (DE) HEW Championship history, Cagematch. URL consultato l'11 aprile 2011.
  7. ^ (DE) Weltmeisterschaft, Wrestling School Austria. URL consultato l'11 febbraio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]