Saraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Saraina
Immagine di Saraina mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia incertae sedis
Genere Saraina
Wanless & Clark, 1975
Serie tipo
Saraina rubrofasciata
Wanless & Clark, 1975
Specie

Saraina Wanless & Clark, 1975 è un genere di ragni appartenente alla Famiglia Salticidae.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

I maschi di questo genere sono lunghi circa 4 millimetri, le femmine raggiungono i 9 millimetri. Le relazioni di questo genere con altri non sono chiare e la peculiare forma dei loro organi genitali al momento rende difficile una classificazione sicura[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le tre specie oggi note di questo genere sono state rinvenute in Africa occidentale e centrale: in particolare due sono endemiche del Congo e la S. rubrofasciata è stata trovata in varie località del Camerun, della Costa d'Avorio e della Nigeria[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, a giugno 2011, si compone di tre specie[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Szűts, T. & Scharff, N., 2005
  2. ^ a b The world spider catalog, Salticidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wanless & Clark, 1975 - On a collection of spiders of the family Salticidae from the Ivory Coast (Araneae). Revue de zoologie africaine, vol.89, p.273-296.
  • Szűts, T. & Scharff, N., 2005 - Redescriptions of little known jumping spider genera (Araneae: Salticidae) from West Africa. Acta zoologica hungarica vol.51(4), p.357-378. Articolo in PDF
  • Azarkina, Galina, 2009 - A review of the West African genus Saraina (Araneae, Salticidae). ZooKeys, vol.16, p.291—300. link per l'articolo in PDF

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi