Sarah Attar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sarah Attar
Nazionalità Arabia Saudita Arabia Saudita
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità 800 metri piani
Record
800 metri 2'44"95 (2012)
Carriera
Nazionale
2012- Arabia Saudita Arabia Saudita
 

Sarah Attar (Escondido, 27 agosto 1992) è un'atleta saudita, specialista negli 800 metri, nota per essere una delle prime due donne (insieme alla judoka Wojdan Shaherkani) a rappresentare l'Arabia Saudita in un'edizione dei Giochi Olimpici (Londra 2012).[1]

Correndo con il velo islamico, ha concluso la sua batteria con il tempo di 2'44"95, oltre 40 secondi in più del 2'01"04 della vincitrice Janeth Jepkosgei, venendo però comunque applaudita e incitata dal pubblico.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ci mette 40 secondi in più della prima, ma è come se avesse vinto, Corriere della Sera, 8 agosto 2012. URL consultato l'8 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]