Sara D'Amario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sara D'Amario (Moncalieri, 4 febbraio 1972) è un'attrice e scrittrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice di teatro, cinema e televisione, nel 2002 prende parte al film Casomai, diretto da Alessandro D'Alatri; nel 2004 recita nella fiction Le stagioni del cuore di Antonello Grimaldi. Diventa nota al grande pubblico per la partecipazione alla soap opera Vivere, dove dal 2005 fino all'estate del 2007 interpreta il ruolo dell'affascinante ma alquanto instabile Claudia Pisani.

Nel 2008 ritorna sul grande schermo con i film Colpo d'occhio di Sergio Rubini, Caos calmo di Antonello Grimaldi e Il cosmo sul comò di Marcello Cesena, e sul piccolo schermo con Io ti assolvo, film tv per la regia di Monica Vullo, e Distretto di Polizia 8. Nel 2009 esordisce nelle vesti di scrittrice con il romanzo Nitro, edito da Baldini Castoldi Dalai.

Dal 2010 torna sul piccolo schermo nella soap opera CentoVetrine, dove interpreterà il personaggio di Viviana Guerra. Nello stesso anno recita nel film La banda dei Babbi Natale, al fianco di Aldo, Giovanni e Giacomo, con i quali aveva già lavorato. Nel 2012 prende parte alla serie televisiva Il commissario Nardone interpretando il ruolo dell'assassina Rina Fort. Ha una sorella maggiore, Carla D'Amario, insegnante, e una figlia di nome Venice, nata dalla relazione con il suo attuale compagno.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nitro - Edizioni Baldini Castoldi Dalai (2009)
  • Un cuore XXL - Fanucci Editore (2013)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]