Stade Saputo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Saputo Stadium)

Coordinate: 45°33′47.07″N 73°33′09.56″W / 45.563075°N 73.552656°W45.563075; -73.552656

Stade Saputo
Stade Saputo.27.06.12.jpg
Informazioni
Stato Canada Canada
Ubicazione Montréal, Québec
Inizio lavori 18 aprile 2007
Inaugurazione 21 maggio 2008
Ristrutturazione 2012
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 110x70 metri
Proprietario Famiglia Saputo
Progetto Zinno Zappitelli Architectes (2008);
Provencher Roy + Associés Architectes (2012)
Uso e beneficiari
Calcio Montreal Impact Montréal Impact (2008-oggi)
Capienza
Posti a sedere 20.801
 

Lo Stade Saputo (in inglese Saputo Stadium) è uno stadio di calcio situato a Montréal in Canada; ospita le partite dell'Impact de Montréal, squadra che gioca in MLS.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto di un nuovo stadio per la squadra di calcio di Montréal venne annunciato per la prima volta nel 2005. Inizialmente sarebbe dovuto sorgere nella parte sud della città, ma nel luglio del 2006 fu trovato un accordo fra la proprietà del club e la società che gestisce gli impianti olimpici nella città canadese. La nuova collocazione fu quindi trovata a brevissima distanza dallo Stadio Olimpico di Montréal, all'interno del parco olimpico. Come suggerisce il nome, lo stadio è stato costruito principalmente a spese della famiglia Saputo, proprietaria dell'Impact de Montréal. Stanziarono infatti 7,5 dei 17 milioni di dollari canadesi necessari, la somma restante fu stanziata da altri investitori privati. Alla sua costruzione l'impianto aveva una capienza di 13.034 spettatori.

La prima partita ufficiale fu giocata il 19 maggio 2008, quando nel corso di un incontro di stagione regolare della USL First Division l'Impact sconfisse 1-0 il Charleston Battery, grazie a un gol di Rocco Placentino.

Con l'ammissione del club alla MLS si decise per l'ampliamento dello stadio, i lavori furono finanziati per 23 milioni di dollari dal governo del Québec, e per altri 7 milioni dalla famiglia Saputo.[1] Al termine della ristrutturazione, avvenuta nel 2012, si ha avuto un ampliamento a 20.801 posti, grazie alla costruzione della tribuna sud e dei raccordi fra la tribuna est e le due tribune sui lati corti del campo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio è dotato di quattro tribune, una per ogni lato del campo, tutte parzialmente al coperto dopo i lavori di ristrutturazione del 2012: dei 20.801 posti dell'impianto 6.948 si trovano sotto la copertura. Lo stadio dispone anche di 36 sky-box e di alcuni posti a bordo campo.[1] Nella tribuna nord è presente un megaschermo.

Il campo principale è in erba naturale, misura 110 metri di lunghezza e 70 di larghezza. A fianco dell'ingresso principale dello stadio è situato anche un campo in erba sintetica, inaugurato il 1º ottobre 2013, utilizzato sia dal club che dalla comunità locale.[2]

All'interno della struttura sono presenti anche diverse attività commerciali in concessione, nonché il negozio con i prodotti ufficiali del club.

Lo stadio è dotato di tre vie d'accesso, parcheggi coperti per un totale di 4.000 posti, ed è facilmente raggiungibile con la Metropolitana di Montréal grazie alle due fermate di Viau e Pie IX.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio è utilizzato esclusivamente per incontri di calcio, ospita principalmente le partite casalinghe dell'Impact de Montréal, squadra che milita nel massimo campionato del nordamerica. L'impianto inoltre ha ospitato in tre occasioni la nazionale canadese: due partite delle qualificazioni ai mondiali 2010 e un'amichevole.[3]

La Ligue de Football Professionnel, la lega calcio francese, ha scelto lo Stade Saputo per disputarvi la Supercoppa Francese 2015.[4]

Partite della nazionale canadese[modifica | modifica wikitesto]




Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Stade Saputo, impactmontreal.com. URL consultato il 17 agosto 2014.
  2. ^ (FR) L'Impact inaugure un nouveau terrain synthétique à côté du Stade Saputo, impactmontreal.com, 1 ottobre 2013. URL consultato il 17 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Full Schedule & Results, canadasoccer.com. URL consultato il 23 novembre 2014.
  4. ^ (FR) Le Trophée des Champions 2015 à Montréal, lfp.fr, 20 novembre 2014. URL consultato il 23 novembre 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]