Santuario di Las Lajas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santuario di Nuestra Señora de las Lajas

Coordinate: 0°48′19.2″N 77°35′09.56″W / 0.805333°N 77.585989°W0.805333; -77.585989

Il Santuario de Las Lajas è un luogo di culto e pellegrinaggio situato nel canyon formato del fiume Guaitara. Si trova nel comune di Ipiales, dipartimento di Nariño, nel sud della Colombia.

Dedicazione ed importanza[modifica | modifica wikitesto]

Il santuario è dedicato alla Vergine del Rosario, la cui immagine è stata dipinta da un autore sconosciuto su una lastra di pietra (detta lajas in spagnolo, da cui il nome), vicino ad un sentiero nel canyon del fiume. Questa immagine commosse a tal punto la comunità cristiana che il luogo fu trasformato in santuario e divenne un riferimento per tutto il territorio circostante, incluso il nord dell'Ecuador.

Cronisti del secolo XX già menzionano il carattere religioso e popolare del luogo, che è visitato attualmente da numerosi turisti e devoti.

Costruzione attuale[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione attuale (la quarta a partire dal XVIII secolo) è una chiesa di stile neogotico e fu costruita durante i primi decenni del XX secolo in sostituzione di una cappella risalente al secolo XIX.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia, o la leggenda, racconta che l'immagine fu scoperta da un'indigena chiamata María Mueces, con la sua bambina, quando si dirigevano verso casa e che, colte di sorpresa da una tempesta, cercarono rifugio ai bordi del sentiero, tra le cavità formate dalle pietre piatte e larghe che caratterizzano quella zona del canyon del fiume. Con sorpresa della madre, la bimba che fino a quel momento era considerata sordomuta, attira la sua attenzione con le parole: "La meticcia mi chiama...", indicando la pittura di sicuro illuminata suggestivamente dai lampi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]