Santiago Gentiletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santiago Gentiletti
Dati biografici
Nome Santiago Juan Gentiletti
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 182[1] cm
Peso 77[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra San Lorenzo San Lorenzo
Carriera
Giovanili
2003-2004 Gimnasia LP Gimnasia LP
Squadre di club1
2004-2008 Gimnasia LP Gimnasia LP 53 (1)
2008 Provincial Osorno Provincial Osorno 8 (1)
2009 O'Higgins O'Higgins 31 (1)
2010-2011 Argentinos Jrs Argentinos Jrs 58 (2)
2011-2012 Brest Brest 13 (2)
2012- San Lorenzo San Lorenzo 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 maggio 2012

Santiago Juan Gentiletti (Gödeken, 9 gennaio 1985) è un calciatore argentino con passaporto italiano[2], difensore del San Lorenzo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Giovanili ed esordio a La Plata, Osorno e O'Higgins[modifica | modifica sorgente]

Santiago Gentiletti inizia la carriera da calciatore nel 2003, quando viene acquistato dal Gimnasia La Plata dove compie tutta la trafila delle formazioni giovanili fino al suo esordio in prima squadra, avvenuto nel 2004. Rimedia la sua prima ammonizione, in carriera, il 4 agosto 2007 in occasione del match di campionato con il Tigre[3]. L'11 agosto, durante la partita di Clausura contro il Rosario Central, ottiene la sua prima espulsione in carriera[4].

Nel 2008 viene acquistato dal Provincial Osorno, società calcistica cilena, con sede a Osorno. Con la squadra cilena colleziona 8 presenze nella Primera División cilena ed una sola rete realizzata.

L'anno seguente si trasferisce al Club Deportivo O'Higgins, dove esordisce il 1º febbraio nel match con il Cobresal; in quell'occasione rimedia anche la sua prima ammonizione con i Los tigres[5].

Argentinos Juniors e poi Brest[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 ritorna in Argentina per militare nell'Argentinos Juniors, società la quale aveva acquistato il cartellino del calciatore di Santa Fe. Debutta il 16 febbraio durante la partita di campionato con i Newell's Old Boys, dove rimendia il primo cartellino giallo con le formiche rosse[6]. Il 28 febbraio segna la sua prima rete con il club biancorosso, durante il match di Clausura contro il Godoy Cruz[7]. Ottiene la prima espulsione con l'Argentinos Juniors il 21 agosto, in occasione della partita di campionato con il Vélez Sarsfield[8].

Durante la sessione estiva del calciomercato 2011 viene acquistato dal Brest, squadra militante nel Campionato di calcio francese. Esordisce nella Ligue 1 durante la partita con il Valenciennes, dove rimedia il primo cartellino giallo nel campionato francese[9]. Realizza la prima rete nella Ligue 1 il 17 settembre, in occasione del match contro il Montpellier[10]. Il 21 settembre rimedia la prima espulsione, nel campionato francese, durante la partita con il Digione[11].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Argentinos Juniors: Clausura 2009-2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Santiago Gentiletti, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  2. ^ 17 Santiago Gentiletti, transfermarkt.it. URL consultato il 4 maggio 2012.
  3. ^ Gimnasia y Esgrima La Plata vs. Tigre 0 - 1, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  4. ^ Rosario Central vs. Gimnasia y Esgrima La Plata 2 - 2, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  5. ^ Cobresal vs. O'Higgins 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  6. ^ Argentinos Juniors vs. Newells Old Boys 1 - 1, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  7. ^ Argentinos Juniors vs. Godoy Cruz Antonio Tomba 1 - 2, soccerway.com. URL consultato il 4 aprile 2012.
  8. ^ Vélez Sársfield vs. Argentinos Juniors 2 - 0, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  9. ^ Valenciennes vs. Brest 0 - 0, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.
  10. ^ Brest vs. Montpellier 2 - 2, soccerway.com. http://it.soccerway.com/matches/2011/09/17/france/ligue-1/stade-brestois-29/montpellier-herault-sport-club/1114770/. URL consultato il 4 maggio 2012.
  11. ^ Dijon vs. Brest 1 - 0, soccerway.com. URL consultato il 4 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]