Santiago Durango

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santiago Durango
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Post-hardcore[1][2][3]
Hardcore punk[1]
Pop punk[1]
Noise rock[2][3]
Indie rock[2][3]
Periodo di attività 1980-1990
Strumento Chitarra
Etichetta Homestead
Touch and Go
Gruppo attuale /
Gruppi precedenti Naked Raygun
Big Black
Arsenal
Album pubblicati 14
Studio 8
Live 4
Raccolte 2

Santiago Durango (1957) è un chitarrista statunitense, membro dei Big Black, band noise rock, nonché membro fondatore dei Naked Raygun. Al momento lavora come avvocato[4].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durango è figlio di un dottore colombiano. La sua famiglia si trasferì a Chicago quando lui aveva 10 anni. Laureatosi alla University of Illinois, Durango è stato un membro fondatore dei Naked Raygun, uno dei primi gruppi punk di Chicago. Steve Albini, che stava formando un gruppo chiamato Big Black, chiese a Durango e al cantante dei Raygun Jeff Pezzati di unirsi alla sua band. Durango vi rimase fino a quando, nel 1987, essa si sciolse[3]. Dopo lo scioglimento dei Big Black, Durango frequentò la facoltà di legge[3]. Intanto formò una nuova band, gli Arsenal, con il bassista Malachi Ritscher. Insieme pubblicarono l'EP Manipulator su Touch and Go Records nel 1988. Nel 1990, Durango registrò il secondo EP degli Arsenal, intitolato Factory Smog Is a Sign of Progress, insieme al bassista Pierre Kedzy dei Naked Raygun. In seguito si ritirò dalla carriera musicale per diventare un avvocato difensore.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Big Black[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Big Black#Discografia.

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Con i Naked Raygun[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Naked Raygun#Discografia.

Album di studio[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Arsenal[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[5][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Naked Raygun, Allmusic.com. URL consultato l'08-04-2010.
  2. ^ a b c (EN) Big Black, Allmusic.com. URL consultato il 26-09-2009.
  3. ^ a b c d e (EN) Arsenal, Allmusic.com. URL consultato il 09-04-2010.
  4. ^ (EN) Santiago Durango su Discogs, Discogs.com. URL consultato il 09-04-2010.
  5. ^ (EN) Crediti, Allmusic.com. URL consultato il 09-04-2010.