Santa Rosalía

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo comune della Colombia, vedi Santa Rosalía (Colombia).
Santa Rosalía
località
Localizzazione
Stato Messico Messico
Stato federato Flag of Baja California Sur.svg Bassa California del Sud
Comune Mulegé
Territorio
Coordinate 27°20′N 112°16′W / 27.333333°N 112.266667°W27.333333; -112.266667 (Santa Rosalía)Coordinate: 27°20′N 112°16′W / 27.333333°N 112.266667°W27.333333; -112.266667 (Santa Rosalía)
Altitudine 10 m s.l.m.
Abitanti 9 768 (2005)
Altre informazioni
Cod. postale 23920
Prefisso 615
Fuso orario UTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Messico
Santa Rosalía
Santa Rosalía – Mappa
Sito istituzionale

La città di Santa Rosalía è a capo del Comune di Mulegé, Bassa California del Sud, Messico. Conta 9.768 abitanti secondo le stime del censimento del 2005.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Il primo europeo che esplorò tutto il golfo di California e i suoi litorali fu Francisco de Ulloa nell'anno 1539. Nel 1701 il padre gesuita Juan María de Salvatierra esplorò la regione e nel 1705 un altro padre gesuita, Juan de Basaldúa fondò la Misión de Santa Rosalía de Mulegé a Mulegé, circa a 60 chilometri dall'attuale città di Santa Rosalía.

La compagnia mineraria El Boleo S.A.[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1868 vennero scoperti nella regione di Santa Rosalía dei giacimenti di rame; nel 1872 si stabilì a Santa Rosalía la Compagnia Eiseman y Valle con l'intento di sfruttare tale giacimento.

Nel 1885 si insediò la compagnia francese El Boleo S.A. grazie ad una concessione cinquantennale. Da quel momento inizia la storia della città di Santa Rosalía.

Nel 1954 tale compagnia cessò le operazioni di estrazione del minerale in quanto ritenuto esaurito; tale evento comportò un esodo dalla città mentre tre anni più tardi il governo messicano iniziò nuovamente l'estrazione del rame sino all'anno 1972, quando i giacimenti furono realmente esauriti.

Nel 1954 iniziò a Guerrero Negro, nel comune di Mulegé, l'attività della Compañía Exportadora de Sal, S.A., che ai tempi era la maggiore produttrice di sale al mondo.

Influenze francesi[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa di Santa Bárbara.

Durante i decenni in cui tutto ruotava intorno alla compagnia francese El Boleo, S.A., nacque la città di Santa Rosalía con tutti gli influssi architettonici francesi-coloniali dell'epoca. La stessa chiesa di Santa Bárbara fu disegnata da Gustave Eiffel che la mostrò all'esposizione internazionale di Parigi.

Vie di comunicazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Per mare: attraverso un servizio di traghetti che collegano Santa Rosalía con Guaymas e Sonora, all'altro estremo del Golfo di California.

Inoltre c'è l'Aeropuerto di Palo Verde, che si trova a 30 chilometri a sud, con voli verso le città di Guaymas e Hermosillo. A nord della città si trova l'aeroporto di Santa María de Mulegé, principalmente militare.

Bibliografía[modifica | modifica wikitesto]

El otro México: biografía de Baja California di Fernando Jordán. Edizioni Conaculta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]