Santa Paravia and Fiumaccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati del termine Paravia, vedi Paravia (disambigua).
Santa Paravia and Fiumaccio
Santaparavia.png
La mappa del regno.
Sviluppo George Blank, Instant Software, StarSoft
Ideazione George Blank
Data di pubblicazione dicembre 1978
Genere Gestionale
Tema Storico
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer (fino a un massimo di 5 o 7 giocatori, a seconda delle versioni)
Piattaforma Apple II, Amiga, MS-DOS, Commodore 64, Mac OS, Tandy Radio Shack TRS-80, Commodore PET
Supporto Floppy disk, cassetta
Periferiche di input Tastiera

Santa Paravia and Fiumaccio è uno dei primi esempi di videogioco manageriale. La prima versione è stata realizzata da George Blank in linguaggio BASIC, ed è stata pubblicata come codice sorgente sul numero di dicembre 1978 di SoftSide, rivista dedicata ai possessori dell'home computer TRS-80. In seguito delle versioni migliorate sono state pubblicate tramite supporto fisico da Instant Software per lo stesso TRS-80, Apple II e Commodore PET, e più tardi da StarSoft per MS-DOS, Amiga e Commodore 64 con grafica rinnovata. Nel 2003 è stato pubblicato il codice sorgente del gioco adattato in linguaggio C, con l'autorizzazione dell'autore originale.[1]

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Il gioco, a turni "annuali", è ambientato in Italia nel periodo rinascimentale, e riprende il gameplay di un precedente titolo, Hamurabi, aggiungendo però diversi elementi tra i quali il più notevole è una rappresentazione grafica dei progressi del nostro regno. L'economia è incentrata sul commercio e produzione del grano, che va bilanciata a seconda della domanda e della richiesta della popolazione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ paravia.c By Thomas Knox

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]