Santa Maria degli Angeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Santa Maria degli Angeli (disambigua).

Santa Maria degli Angeli è uno dei titoli con cui i cattolici onorano Maria, madre di Gesù.

Tale titolo si diffuse notevolmente grazie all'azione dei frati francescani: a santa Maria degli Angeli era infatti dedicata la piccola chiesa presso Assisi (la cosiddetta Porziuncola) che san Francesco elesse a sua dimora "a causa della sua venerazione per gli angeli e del suo speciale amore per la madre di Cristo".[1]

Nel 1216 papa Onorio III concesse l'indulgenza plenaria a quanti avessero visitato la chiesa il giorno della festa della titolare, il 2 agosto.

A santa Maria degli Angeli sono dedicate numerose chiese e istituzioni francescane: le congregazioni delle suore francescane di Waldbreitbach, Castelspina e di Angers sono intitolate a santa Maria degli Angeli; la città di Los Angeles, invece, prende il nome dalla missione francescana di Nuestra Señora la Reina de Los Angeles.

La festa di santa Maria degli Angeli si celebra sempre il 2 agosto e, per l'ordine francescano, ha il grado di solennità; in Costa Rica, nazione di cui santa Maria degli Angeli è patrona, il 2 agosto è festa nazionale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bonaventura da Bagnoregio, Leggenda maggiore, 1048.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]