Santa Clause è nei guai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Clause è nei guai
Santac3.jpeg
Titolo originale The Santa Clause 3: The Escape Clause
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2006
Durata 88 min
Colore colore
Audio DTS, Dolby Digital, SDDS
Rapporto 1,33 : 1
Genere commedia, fantastico
Regia Michael Lembeck
Fotografia Robbie Greenberg
Montaggio David Finfer
Tema musicale George S. Clinton
Scenografia Richard Holland
Costumi Ingrid Ferrin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Santa Clause è nei guai è il terzo ed ultimo film della serie di Santa Clause. La traduzione del titolo segue il gioco di parole, usato anche nei primi due film, che si basa sull'omofonia tra Claus (il nome inglese di Babbo Natale, Santa Claus) e Clause (letteralmente clausola, in quanto il protagonista dovrà sottostare, durante l'avventura narrata nel film, a una serie di clausole contrattuali).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Carol, la moglie di Santa Claus, rimane incinta. Ma Babbo Natale confuso e disperato anche per la visita della sua ex-moglie e dei suoceri si spaccia per un giocattolaio in Canada insieme ai suoi elfi facendoli passare per bambini-giocattolai canadesi. Ma il malvagio Jack Brina trama per il posto di Babbo Natale e con un inganno riesce a impossessarsi della pallina di neve di Babbo Natale, facendogli dire:"Vorrei non essere mai diventato Santa Claus" e insieme si ritrovano alla notte in cui Scott divenne Santa Claus, riesce ad indossare il vestito e diventa Santa Claus. Il vero Santa Claus invece si ritrova intrappolato in un futuro alternativo in cui lavora in ufficio senza l'ombra di un qualche rapporto sentimentale. Dopo qualche minuto, chiede ad un suo assistente che cosa ne è stato della sua famiglia, ed egli gli risponde che lui non ne parla mai. Ritorna a casa e scopre però che il Polo Nord non è diventato altro che una noiosa fabbrica di giocattoli anche molto costosi. Tuttavia grazie ad un ingegnoso piano in cui, convince la sua ex figlia a impossessarsi della pallina di neve di Santa Claus, Jack Brina se ne accorge e prende al volo la pallina, ma Scott, ha la registrazione della voce di Jack che dice: "Vorrei non essere mai diventato Santa Claus" e insieme si ritrovano di nuovo alla prima notte, ma questa volta Scott è pronto è riesce a trattenere Jack Brina, lasciando che il tempo riprenda il suo corso.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Santa Clause
  • Carol: la moglie di Santa Clause.
  • La ex famiglia di Santa
  • I suoceri: genitori di Belinda.
  • gli elfi: i buffi piccoli lavoratori di Santa Clause.
  • Jack Brina: finge di essere amico di Santa Clause.
  • Padre Tempo
  • Fatina dei denti

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema