Sant'Alessio (opera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Alessio
Musica Stefano Landi
Libretto Giulio Rospigliosi
Atti 3
Prima rappr. 23 febbraio 1632
Teatro Roma, Palazzo Barberini
Personaggi
  • Sant'Alessio (soprano)
  • Sposa (soprano)
  • Curtio (soprano)
  • Angelo (soprano)
  • Roma (soprano)
  • Martio (contralto)
  • Nuntio (contralto)
  • Madre (mezzosoprano)
  • Nutrice (mezzosoprano)
  • Adrasto (tenore)
  • Eufemiano (baritono)
  • Demonio (basso)
  • Uno del Coro (basso)

Il Sant'Alessio è un dramma musicale in tre atti di Stefano Landi su libretto di Giulio Rospigliosi, basato sulla vita di Sant'Alessio.

Composto nel 1631, fece il suo debutto il 23 febbraio 1632 a Roma, Palazzo Barberini.

È la composizione più famosa di Landi ed una delle opere più significative del primo Barocco. Non solo fu la prima opera scritta su un soggetto storico, ma nel descrivere minuziosamente la vita interiore del santo tentò una caratterizzazione psicologica di tipo nuovo nell'ambito del teatro d'opera.

Molte delle scene comiche sono però anacronisticamente tratte dalla vita romana del XVII secolo.

La parte di Sant'Alessio è estremamente acuta ed è stata concepita per essere cantata da un castrato. Alla prima esecuzione, metà dei cantanti provenivano dal coro papale, e c'erano diverse altre parti per soprano cantate da castrati.

L'organico orchestrale prevedeva violini, violoncelli, arpe, liuti, tiorbe e clavicembali.

Nel Sant'Alessio Landi impiegò la forma della canzona con funzione di sinfonia, per la prima volta nella storia dell'opera.[senza fonte] Danze e sezioni comiche si alternano ad arie serie, recitativi e ad un lamento in forma di madrigale, ciò che conferisce all'opera quella varietà drammatica che contribuì al suo successo, come testimoniano le frequenti esecuzioni negli anni successivi alla prima.

Fu anche la prima opera drammatica a mescolare con successo gli stili monodici e polifonici.[senza fonte]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica