Sani Kaita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sani Kaita
Keita.JPG
Sani Kaita con la divisa del Kuban'.
Dati biografici
Nome Sani Haruna Keita
Nazionalità Nigeria Nigeria
Altezza 178 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia
Carriera
Giovanili
2005 Kano Pillars Kano Pillars
Squadre di club1
2005-2008 Sparta Rotterdam Sparta Rotterdam 22 (0)
2008-2009 Monaco Monaco 3 (0)
2009 Kuban' Kuban' 17 (0)
2009 Lokomotiv Mosca Lokomotiv Mosca 3 (0)
2010 Alanija Vladikavkaz Alanija Vladikavkaz 6 (0)
2010 Metalist Metalist 6 (0)
2011 Iraklis Iraklis 6 (0)
2011-2012 Tavrija Sinferopoli Tavrija Sinferopoli 7 (0)
2012- Olympiakos Nicosia Olympiakos Nicosia 2 (0)
Nazionale
2005
2005-2010
Nigeria Nigeria U-20
Nigeria Nigeria
7 (0)
22 (0)
Palmarès
 Mondiali di calcio Under-20
Argento Paesi Bassi 2005
Bandiera olimpica  Giochi olimpici
Argento Pechino 2008
Coppa Africa.svg  Coppa d'Africa
Bronzo Egitto 2006
Bronzo Angola 2010
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al giugno 2013

Sani Haruna Kaita (Kano, 2 maggio 1986) è un calciatore nigeriano centrocampista dell'Olympiakos Nicosia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nella prima parte della stagione 2009 ha giocato, sempre in prestito, al Kuban' di Krasnodar[1] per poi trasferirsi in prestito nella seconda parte di campionato alla Lokomotiv Mosca dove ha disputato soltanto 3 partite senza segnare un gol. Alla fine del prestito ha fatto ritorno al Monaco.

Il 27 febbraio 2010 il giocatore approda all'Alnija Vladikavkaz con la formula del prestito.[2]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Esordisce con la maglia della sua Nazionale nel Mondiale Under-20 del 2005 giocando la sua prima partita contro il Brasile, partita finita 0-0; alla fine del torneo il giocatore conta 7 presenze. Dopo questa competizione partecipa anche alla Coppa d'Africa 2006 arrivando al terzo posto, ai Giochi di Pechino 2008 arrivando al secondo posto e collezionando 5 presenze e infine alla Coppa d'Africa 2010 arrivando terzo e collezionando 2 presenze.[3]. Convocato ai Mondiali di calcio 2010 si fa espellere durante la seconda partita del girone contro la Grecia.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Pechino 2008

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Trasferimento al Kuban Krasnodar. URL consultato il 05-07-2009.
  2. ^ UFFICIALE: l'Alania continua a guardare al Continente Nero: ecco Sani Kaita, www.tuttomercatoweb.com, 27 febbraio 2010.
  3. ^ Record at FIFA Tournaments, www.fifa.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]