Sangue Misto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sangue misto (gruppo musicale))
« ...perché devo svoltare i tempi duri, seguo la mia idea visto che ancora oggi, come ieri, vivo un clima di tensione negativo, perciò non venirmi a dire che sono ostile perché non c'è un motivo, le radiazioni han fatto danni, su chi è cresciuto negli ultimi vent'anni, abbiamo avuto il piombo, il fango ed ogni giorno: la dose quotidiana di merda che ci cade attorno... »
(Cani Sciolti - SxM)
Sanguemisto
Paese d'origine Italia Italia
Genere Underground rap
Rap italiano
Periodo di attività 1993-1999
Etichetta Century Vox
Album pubblicati 3
Studio 2
Gruppi e artisti correlati Merda & melma
Alien Army

I Sangue misto, dal 1996 conosciuti anche come SM Clique, sono stati un gruppo hip hop italiano, formatosi nel 1993.

La band è formata dai rapper Deda e Neffa e dal beatmaker Dj Gruff, tutti provenienti dall'Isola Posse All Stars. I tre artisti provengono rispettivamente da Bologna[1], Scafati in provincia di Salerno[2] e Terralba, in provincia di Oristano[1], ed è proprio a Bologna che fanno base e registrano il loro disco SxM.

Il primo album, SxM, prodotto nel 1994 dall'etichetta Century Vox, è considerato una pietra miliare dell'hip hop italiano. In seguito tutti i membri si sono dedicati a progetti solisti e paralleli: Neffa nel 1999, passa alla musica pop[2]; Deda fonda il gruppo Melma & Merda con i rapper Kaos One e il senegalese Sean, con cui pubblica nel 1999 l'album Merda & melma e si dedica successivamente alla carriera da disc jokey con lo pseudonimo di Katzuma.org; Dj Gruff fonda la crew Alien Army con cui pubblica numerosi album nell'ambito del turntablism dell'hip hop underground italiano il più famoso è Orgasmi meccanici.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Neffa nel 2007

I Sangue Misto nascono dalle ceneri del gruppo Isola Posse All Stars, nato a Bologna nei primi anni 1990 e, assieme agli Assalti Frontali, Kaos One e Bassi Maestro, tra i primi collettivi a diffondere l'hip hop in italiano, rifacendosi all'East Coast hip hop e al raggamuffin Giamaicano. Inizialmente la band era composta da 6 membri, che si riducono presto a tre, gli mc Neffa e Deda ed il beatmaker Dj Gruff; i motivi che spingono il gruppo a sfoltirsi sono spiegati da un'intervista concessa da Neffa alla rivista Aelle: "anche se era una figata stare in sette e andare in giro, dopo due anni che vai in giro impari anche, e forse la cosa inizia a starti un po' stretta". Il gruppo ha come sede uno storico centro sociale bolognese: l'Isola nel Kantiere.

Il gruppo si forma nell'ambito underground italiano raccogliendo traiettorie provenienti anche dal decennio precedente: ad esempio, Neffa è stato batterista del gruppo hardcore italiano Negazione. La prima formazione dei Sangue Misto comprende Papa Ricky, Gopher D, Nandu Popu e Terron Fabio (che in seguito formarono i Sud Sound System) DJ Gruff e Neffa, ma l'orientamento reggae e raggamuffin dei primi li porta ad intraprendere strade soliste: per il primo come cantanti, con hit come "Lu sole mio" per il primo. A questo punto Deda, più orientato all'hip hop, si unisce a Gruff e Neffa per continuare il progetto. Gruff ha già pubblicato Rapadopa in cui partecipano rapper della scena nazionale quali Kaos, DJ Skizzo e gli stessi Deda e Neffa.

Deda nel 2007

Nel 1994 prende quindi forma il vero e definitivo progetto Sangue Misto, che conduce i tre membri alla realizzazione di SxM. A causa della distribuzione Century Vox, SxM ha qualche problema di commercializzazione, così come il successivo album solista di Neffa, sugli scaffali solo dopo circa un anno dalla sua realizzazione.

Nel 1995 i Sangue Misto partecipano alla compilation “Zona a Rischio”, cd autoprodotto dal centro sociale bolognese Livello 57, con la canzone "Paura". Questo è l'ultimo brano in cui, all'inizio della canzone, uno dei componenti presenta il gruppo come "Sangue Misto". Successivamente all'abbandono di DJ Gruff, il nome cambia in SM Clique

L'ultima pubblicazione a nome Sangue Misto risale al 1997 con la canzone Nella luce delle 6:00, per la colonna sonora del film Torino Boys, curata dallo stesso Neffa.

Nel 1998 pubblicano 107 Elementi assieme al cantante Al Castellana, ultimo progetto ufficiale; l'anno dopo viene pubblicato l'EP Chicopisco ultimo lavoro del gruppo.

Scioglimento del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Non ci sono molte notizie chiare al riguardo. È sicuro che Cani Sciolti Remix sia l'ultima pubblicazione con Dj Gruff, dopo di che il gruppo è proseguito come duo composto da Neffa e Deda. Comunque i tre hanno continuato a collaborare nei loro progetti soliti, in particolare nel secondo album di Dj Gruff, Zero Stress.

Neffa, in un'intervista durante l'Hip Hop Village 1997, ha spiegato la situazione del gruppo in quel periodo: "Sai, alla fin fine sì, i nomi, le etichette servono per essere individuati. Diciamo che fondamentalmente noi siamo... Io direi i guaglioni fin dal giorno uno, Sangue Misto, Neffa e Deda, zero stress, sai tutta una roba, comunque siamo presenti in questa faccenda. A fare bene a fare male lo deciderà la gente, però noi ci siamo da giorno uno con un certo infottamento. I Sangue Misto per quel che mi riguarda, comunque, sono io e lui (Deda) intesi come sodalizio di produzione, quindi puoi chiamarci Sangue Misto".[3]

Inoltre, diversi artisti come Kaos One, Speaker Cenzou, Fabri Fibra, Cor Veleno e Gopher D hanno fatto espliciti ringraziamenti al gruppo nei loro dischi fino al 1999, quindi è ipotizzabile che la fine dei Sangue Misto sia stata non oltre quell'anno.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b russobros.it - Deda. URL consultato il 16 marzo 2009.
  2. ^ a b allmusic.com - Neffa. URL consultato il 16 marzo 2009.
  3. ^ http://www.youtube.com/watch?v=T_OIg0MBaYM. URL consultato il 10 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]