Sangolquí

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sangolquí
città
Sangolquí
Sangolquí – Stemma Sangolquí – Bandiera
Localizzazione
Stato Ecuador Ecuador
Provincia Bandera Província Pichincha.svg Pichincha
Cantone Rumiñahui
Territorio
Coordinate 0°19′00.12″S 78°27′00″W / 0.3167°S 78.45°W-0.3167; -78.45Coordinate: 0°19′00.12″S 78°27′00″W / 0.3167°S 78.45°W-0.3167; -78.45
Altitudine 2538[1] m s.l.m.
Superficie 55 km²
Abitanti 75 080[2] (2010)
Densità 1 365,09 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Nome abitanti sangolchilegni
Giorno festivo 31 maggio (Cantonizzazione)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ecuador
Sangolquí
Sito istituzionale

Sangolquí è una città dell'Ecuador che si trova nella provincia del Pichincha ed è il capoluogo del Cantone di Rumiñahui. Al censimento del 2010 la sua popolazione era di 75080 abitanti, il che ne fa la diciottesima città dell'Ecuador per popolazione.

Sangolquí è una delle città con maggior sviluppo dell'Ecuador; situata a circa mezz'ora da Quito è geograficamente, economicamente e storicamente legata alla capitale ecuadoriana. È considerata, così come Eloy Alfaro (Durán) lo è per Guayaquil, una "città dormitorio" di Quito, per i numerosi lavoratori che giungono per via terrestre quotidianamente a lavorare nella metropoli andina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sangolquí fallingrain.com
  2. ^ Ecuador-Cities & Towns Citypopulation.de

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]