Sandro Nicević

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sandro Nicević
Dati biografici
Nazionalità Croazia Croazia
Italia Italia
Altezza 210 cm
Peso 111 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande / centro
Squadra Orlandina Basket Orlandina Basket
Carriera
Giovanili
Flag of None.svg Pula Gradine
Squadre di club
1994-1995 Flag of None.svg Pula Gradine 24 (214)
1995-2001 Cibona Zagabria Cibona Zagabria 86 (471)
1995-1996 Flag of None.svg Franck Zagreb 27 (270)
1996-1997 Dubrava Dubrava 21 (232)
2001-2002 Union Olimpija Union Olimpija 9 (57)
2002-2004 Le Mans Le Mans 83 (1.067)
2004-2005 600px Giallo con aquila bicefala nera.svg AEK Atene 31 (316)
2005-2006 Málaga Málaga 26 (135)
2006-2007 Le Mans Le Mans 39 (482)
2007-2008 Beşiktaş Beşiktaş 33 (408)
2008-2011 Pall. Treviso Pall. Treviso 92 (885)
2011-2012 Sutor Montegranaro Sutor Montegranaro 27 (101)
2013 Universo Treviso Basket Treviso Basket 1 (12)
2013 Cibona Zagabria Cibona Zagabria
2013- Orlandina Basket Orlandina Basket 39 (538)
Nazionale
1998
1997-
Croazia Croazia U-22
Croazia Croazia

24 (128)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 giugno 2014

Sandro Nicević (Pola, 16 giugno 1976) è un cestista croato con cittadinanza italiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Trascorre i suoi primi sette anni di esperienza da cestista professionista croato nel suo paese. Esordisce in Prima Squadra nel 1994 con il Pula Gradine, la squadra della sua città dove gioca per una stagione; poi passa al Franck Zagreb dove milita nella stagione 1995-96. Nella prima parte della stagione 1996-97 si trasferisce al Cibona per poi essere ceduto in prestito nuovamente al KK Dubrava in cui termina la stagione. Ritorna poi al Cibona dove gioca 4 campionati di fila dal 1997 al 2001, vincendo 4 scudetti e 2 coppe nazionali (nel 1999 e nel 2001). Nel 2001, dopo sette anni giocati in Croazia, va a fare esperienza nel Campionato francese con la casacca del Le Mans dove resta sino al 2004 (vincendo una coppa nazionale nel 2004). Nel 2004-05 gioca nel Campionato greco con l'AEK Atene BC. Poi passa al Campionato spagnolo dove gioca con Unicaja Malaga nel 2005-06 vincendo il campionato. La stagione seguente, 2006-07, ritorna al Le Mans. Quindi è la volta della Turchia dove gioca per una stagione, 2007-08, con il Beşiktaş. Nell'estate del 2008 viene acquistato dalla Pallacanestro Treviso. Il 9 luglio del 2011 viene ufficializzato il suo ingaggio alla Sutor Montegranaro.

Il 13 gennaio 2013 ha giocato una partita (contro l'Agordina) del campionato di Promozione provinciale con il Treviso Basket, erede della Pallacanestro Treviso, la sua ex squadra alla quale era molto legato.

Il 3 febbraio 2013 firma un contratto di un mese con il Cibona Zagabria.

Il 16 luglio 2013 firma un contratto annuale con Capo d'Orlando in Legadue[1]. Il 27 Agosto 2014, prolunga per un altro anno con la squadra paladina[2], con la quale giocherà in Serie A (in virtù del ripescaggio).

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha fatto parte delle Nazionali della Croazia delle categorie giovanili Under 18 e Under 22, partecipando ai Campionati Mondiali Under 18 nel 1995 ed ai Campionati Europei Under 22 nel 1998; nel 1994 ha vinto la medaglia d'argento ai Campionati Europei Under 18. Sandro Nicević con la maglia della nazionale della Croazia ha preso parte alla fase finale di 2 edizioni dei Campionati Europei: 2003 (11°) e 2009 (6°). Nel 2008 ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino, chiudendo al 6º posto finale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Squadra[modifica | modifica sorgente]

Málaga: 2005-2006
Cibona Zagabria: 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2012-2013
Cibona Zagabria: 1999, 2001
Le Mans: 2004

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

  • Medaglia d'Argento e MVP Campionati Europei Under 18: 1994

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Pall. Treviso: 2008-2009

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ orlandinabasket.it
  2. ^ orlandinabasket.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]