Sandrine Kiberlain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sandrine Kiberlain al Deauville Film Festival nel 2009

Sandrine Kiberlain, all'anagrafe Sandrine Kiberlajn (Boulogne-Billancourt, 25 febbraio 1968), è un'attrice e cantante francese. Ha lavorato numerose volte con la regista Laetitia Masson, ed anche con Benoît Jacquot.

La famiglia di Sandrine, arriva in Francia nel 1933, i suoi quattro nonni erano ebrei polacchi. Figlia di un esperto contabile e autore, David Decca, che conobbe la moglie in un laboratorio teatrale. Dopo essersi diplomata, è stata ammessa nel 1987 al Cours Florent e poi al Conservatorio Nazionale Superiore di Arte Drammatica dal 1989 al 1992. Nominata nel 1995 per il César come migliore attrice per The Patriots. L'anno seguente la sua interpretazione in Un Eroe gli valse una nuova nomination come attrice non protagonista, nomination arrivata anche nel 98 e 99.

Kiberlain nel 1995 ha ricevuto il premio Prix Romy Schneider. Nel 2001 è stata membro della giuria del Festival di Cannes. Oltre ad essere un'attrice, ha anche inciso un album da solista intitolato (Manquait plus qu'ça, uscito nel 2005), ben accolto dalla critica francese. Il suo secondo album Coupés bien net et bien carré è uscito nell'ottobre del 2007.

Nel 1993 si è sposata con l'attore Vincent Lindon, conosciuto in un set cinematografico, hanno una figlia di nome Suzanne, attualmente sono separati.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Premio César per la migliore attrice Successore
Emmanuelle Riva
per Amour
2014
per 9 mois ferme
In carica

Controllo di autorità VIAF: 46670994 LCCN: nr97036590