Sander Levin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sander Levin
Sander Levin, Official Portrait.JPG

Membro della Camera dei rappresentanti - Michigan, distretto n.9
Durata mandato 3 gennaio 2013 - In carica
Predecessore Gary Peters

Membro della Camera dei Rappresentanti - Michigan, distretto n.12
Durata mandato 3 gennaio 1993 - 3 gennaio 2013
Predecessore David E. Bonior
Successore John Dingell

Membro della Camera dei Rappresentanti - Michigan, distretto n.17
Durata mandato 3 gennaio 1983 - 3 gennaio 1993
Predecessore William M. Brodhead
Successore Distretto eliminato

Dati generali
Partito politico Democratico
Tendenza politica progressista
Firma Firma di Sander Levin

Sander Martin Levin (Detroit, 6 settembre 1931) è un politico e avvocato statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato del Michigan.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver studiato all'Università di Chicago, alla Columbia University e ad Harvard, Levin aprì uno studio legale, in cui lavorò finché nel 1965 venne eletto al Senato del Michigan.

Nel 1970 abbandonò il Senato di stato per cercare l'elezione a governatore, ma fu sconfitto dall'avversario repubblicano. La stessa cosa si verificò quattro anni dopo.

Nel 1983 approdò alla Camera dei Rappresentanti e fu rieletto per altri quattro mandati. Nel 1993 dovette affrontare alcune difficoltà per via del cambio di distretto, riconfigurato dopo il censimento del 1990, ma fu comunque eletto.

Da quel momento fu sempre rieletto, anche se con percentuali di voto oscillanti.

Sander è il fratello maggiore di Carl Levin, senatore per lo stato del Michigan dal 1979. Levin è stato sposato con Vicki fino alla sua morte nel 2008. I Levin hanno avuto quattro figli e nove nipoti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]