Sancia di Castiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la regina spagnola (1154-1208), vedi Sancha di Castiglia.
Sancia di Castiglia
Gaetano Donizetti 2.jpg
Gaetano Donizetti
Lingua originale italiano
Musica Gaetano Donizetti
Libretto Pietro Salatino
Atti due
Epoca di composizione settembre-ottobre 1832
Prima rappr. 4 novembre 1832
Teatro Teatro San Carlo, Napoli
Personaggi
  • Sancia, regina di Castiglia (soprano)
  • Garzia, suo figlio (contralto)
  • Ircano, principe saraceno (basso)
  • Rodrigo, ministro di Sancia (tenore)
  • Elvira, confidente di Sancia (soprano)
  • Saraceni, guerrieri castigliani, damigelle e grandi di Castiglia.
Autografo Conservatorio San Pietro a Maiella, Napoli

Sancia di Castiglia è un'opera in due atti di Gaetano Donizetti su libretto di Pietro Salatino.

Trama[modifica | modifica sorgente]

I fatti avvengono all'interno della reggia di Toledo.

Atto I - Sancia, regina di Castiglia, sebbene affranta per la morte del marito e del figlio Garzia che è scomparso in battaglia, si risposa con Ircano. Garzia riappare improvvisamente e rivendica il trono.

Atto II - La congiura per uccidere Garzia vede coinvolta anche Sancia, la quale impedisce all'ultimo minuto al figlio di bere il veleno, bevendolo lei stessa. Morente, accusa Ircano e Garzia è il nuovo re di Castiglia.

Rappresentazioni[modifica | modifica sorgente]

La prima rappresentazione ebbe luogo al teatro San Carlo di Napoli, il 4 novembre 1832. Gli interpreti furono:[1]

Personaggio Interprete
Sancia Giuseppina Ronzi de Begnis
Garzia Diomilla Santolini
Ircano Luigi Lablache
Rodrigo Giovanni Basadonna
Elvira Edvige Ricci

Tra i rari allestimenti si ricorda quello del 1992 in Spagna con protagonista Montserrat Caballé - quasi sessantenne - con il tenore José Sempere e il baritono Boris Martinovich.

In Italia è stata eseguita nel 1984 sotto la direzione di Roberto Abbado con il Coro e l'Orchestra Sinfonica della RAI. Voci soliste: Antonella Bandelli (Sancia), Franco de Grandis (Ircano), Adriana Cicogna (Garzia), Giuseppe Costanzo (Rodrigo), Doina Palade (Elvira).[2]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Anno Cast
(Sancia, Garzia, Ircano, Rodrigo, Elvira)
Direttore,
Orchestra e Coro
Etichetta[3][4]
1984 Antonella Bandelli,
Adriana Cicogna,
Franco De Grandis,
Giuseppe Costanzo,
Dorothea Palade
Roberto Abbado,
Orchestra Sinfonica e Coro della RAI di Milano
(Registrato dal vivo al Teatro Donizetti di Bergamo)
LP:
Voce 103

VHS:
House of Opera Video 228
House of Opera Video 8231

DVD:
House of Opera DVDCC 1219
1992 Montserrat Caballé,
Boris Martinovich,
José Sempere,
Ichado Menchaca,
Rosa Martin
José M. Collado,
Orchestra Sinfonica di Madrid e Coro del Teatro Lirico Nacional
(Registrato dal vivo al Teatro de la Zarzuela, Madrid, 9 febbraio)
CD:
House of Opera CD 192 (2000)
Premiere opera Ltd. CDNO 3302
Charles Handelman - Live Opera (senza numero, 2002)
Celestial Audio CA 436

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ashbrook, p. 307
  2. ^ almanacco di amadeusonline
  3. ^ Discografia su operadis-opera-discography.org.uk
  4. ^ Discografia dalla Fondazione Donizetti

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • William Ashbrook, Donizetti. Le opere, prima edizione in lingua inglese: Donizetti and his Operas, Cambridge University Press, 1982, trad. it. di Luigi Della Croce, EDT, Torino 1987, pp. 109-111, 307 - ISBN 88-7063-047-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica