Samsung GT-i9000 Galaxy S

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samsung Galaxy S
Logo di Samsung Galaxy S
Samsung i9000 galaxy s.jpeg
Caratteristiche tecniche
Produttore Samsung
Tipo smartphone
Reti Dual band CDMA2000/EV-DO Rev. A 800/1900 MHz CDMA 800/1900 MHz EVDO Rev. A, WiMAX 2.5 to 2.7 GHz; 802.16 e 2.5G(GSM/GPRS/EDGE): 850/ 900/ 1800/ 1900 MHz; 3G (HSDPA 7.2 Mbps, HSUPA 5.76 Mbps): 900/ 1900/ 2100 MHz;
Connettività WLAN 802.11b/g/n con DLNA, USB 2.0, Bluetooth 3.0
Disponibilità Giugno 2010
Sistema operativo Android 2.2 Froyo (nativo)

Android 2.2.1 Froyo Android 2.3 Gingerbread Android 2.3.3 Gingerbread Android 2.3.4 Gingerbread Android 2.3.5 Gingerbread Android 2.3.6 Gingerbread

Tali aggiornamenti non sono stati resi disponibili in tutti i paesi di commercializzazione

Videocamera 5 MP, video 720p, autofocus
CPU Samsung Hummingbird S5PC110 (ARM Cortex A8), 1 GHz
Schermo 4", 16 milioni di colori, Super AMOLED WVGA (800 x 480 pixels), 233ppi, touchscreen
Dimensioni 122,4 x 64,2 x 9,99 mm
Peso 118 g
Successore Samsung Galaxy S II
 

Il Samsung Galaxy S, (GT-i9000 codice prodotto per il mercato italiano), è uno smartphone prodotto da Samsung, ed appena uscito faceva parte dei dispositivi della fascia alta (ormai nel 2014 è diventato di fascia bassa) ,primo top di gamma della serie Samsung Galaxy, annunciato nel mese di marzo 2010 e in vendita dal Luglio dello stesso anno.

A maggio 2011 è uscito il suo successore, il Samsung Galaxy S II.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Versione standard per il mercato italiano (GT-i9000).

Nel corso del biennio 2010/2011 sono state presentate tre varianti del Samsung Galaxy S:

  • La prima, in ordine di tempo, è rappresentata dalla versione denominata GT-I9010 Giorgio Armani con materiali più ricercati;
  • La seconda è rappresentata dall'GT-I9003 SCL con schermo Super Clear LCD, batteria da 1650 mAh, Android 2.2 e 4GB di memoria;
  • La terza, infine, è rappresentata dall'GT-I9001 Plus con sistema operativo Android 2.3 Gingerbread, un processore più potente da 1.5 GHz (sempre single core) ed una batteria da 1650 mAh.

Nel primo trimestre del 2012 è stata presentata un'ulteriore variante del Samsung Galaxy S, che può essere considerata una sua "evoluzione": il Samsung Galaxy S Advance".

  • Il GT-I9070/GT-I9070P dotato di processore dual core da 1 GHz, sistema operativo Android 2.3 Gingerbread, una batteria da 1500 mAH, una memoria interna di 8GB (espandibile tramite scheda di memoria MicroSD fino a 32GB) ed un comparto multimediale più completo, composto da fotocamera da 5 megapixel con autofocus e flash led e la possibilità di riprendere (e riprodurre) video in alta definizione fino a 720p. Per quanto riguarda il form factor dello smartphone, esso risulta essere differente rispetto ai suoi predecessori: quest'ultimo viene infatti arricchito da una speciale tecnologia adottata per il vetro che lo rende leggermente curvo, riprendendo le linee del fortunato Samsung Galaxy "I9250 Nexus".

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Esteticamente si presenta piuttosto simile al rivale Apple iPhone, ma il dispositivo coreano ha un'identità tutta sua, a partire dal sistema operativo Android 2.1 (aggiornabile a 2.3[1] o anche Android 4, 4.1, 4.2, 4,3 e 4.4, se si ricorre a firmware non ufficiali come la CyanogenMod) ed al display full-touch capacitivo da 4" Super AMOLED con una risoluzione di 800 x 480 pixels, 233ppi e 16 milioni di colori. Il device è inoltre dotato di una fotocamera da 5 mpx con autofocus che permette, tra l'altro, di girare video in alta definizione sino a 720p.

Il Galaxy S viene proposto al pubblico in due modelli: con 8GB o 16GB di memoria integrata, entrambi espandibili con microSD fino a 32GB, per un totale massimo di 48GB di memoria a disposizione. In Italia, tuttavia, è stata commercializzata solamente la versione con 8GB di memoria, affiancato ad una batteria da 1500 mAh e ad un processore da 1 GHz. Il telefono opera in sistema duale UMTS - GSM quadribanda ed è inoltre dotato di Wi-fi con protocollo N, Bluetooth 3.0, chip GPS ed HSPA ed al cavo dati.

Dimensioni e massa[modifica | modifica wikitesto]

Il telefono misura 122,4 millimetri di altezza, 64,2 di larghezza, e ha uno spessore di appena 9,9 mm. Il peso si attesta a 118 grammi. Il tasto Home è l'unico tasto fisico del frontale. Gli altri 2 tasti sono touch, inseriti alla base del display capacitivo. Lo schermo è realizzato in vetro resistente ai graffi.

Successo e vendite[modifica | modifica wikitesto]

Samsung ha annunciato che nel 2010 sono stati venduti 10 milioni di esemplari di Galaxy S in tutto il mondo[2], ed il terminale è stato eletto Smartphone Europeo 2010-2011 dalla EISA.[3]

Al mese di febbraio 2012 le vendite hanno raggiunto i 22 milioni.[4]

Nexus S[modifica | modifica wikitesto]

Il Samsung Galaxy S è molto simile all' iPhone 3G, 3GS e anche al Nexus S, uscito dopo, alla fine del 2010. Condividendo la stessa base hardware, non è stato difficile per gli sviluppatori portare i driver dal Nexus S, che è ufficialmente aggiornato da Google. Grazie a ciò, il Galaxy S è stato aggiornato non ufficialmente a Android Ice Cream Sandwich 4.0. L'aggiornamento ad Android Jelly Bean 4.1.1 è stato effettuato con successo e da poco sono iniziati gli aggiornamenti, sempre non ufficiali, alla versione 4.2.1, 4.2.2 e 4.3 .

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aggiornamento firmware Samsung Galaxy S: ecco Gingerbread 2.3.3 via Kies - Cellulari ad Hoc
  2. ^ Samsung, venduti 10 milioni di Galaxy S nel mondo | Notizie | Telefonino.net
  3. ^ European Tablet 2011-2012 - Acer ICONIA TAB A500 | EISA - The European Imaging and Sound Association
  4. ^ Samsung Galaxy S2: 20 milioni di vendite per lo smartphone

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]