Samsun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samsun
comune metropolitano
Samsun – Veduta
Localizzazione
Stato Turchia Turchia
Regione Mar Nero
Provincia Samsun
Distretto Non presente
Amministrazione
Sindaco Yusuf Ziya Yılmaz
Territorio
Coordinate 41°17′25″N 36°20′01″E / 41.290278°N 36.333611°E41.290278; 36.333611 (Samsun)Coordinate: 41°17′25″N 36°20′01″E / 41.290278°N 36.333611°E41.290278; 36.333611 (Samsun)
Altitudine 44 m s.l.m.
Abitanti 531 997 (2010)
Altre informazioni
Cod. postale 55 000
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Samsun
Sito istituzionale

Samsun (in greco Σαμψούντα, Sampsoúnta) è una città della Turchia settentrionale, affacciata sulle coste del Mar Nero, capoluogo della provincia omonima.

Amministrativamente Samsun costituisce uno dei comuni metropolitani della Turchia, formato dai centri urbani di 4 distretti: Atakum, Canik, İlkadım e Tekkeköy.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu fondata con il nome di Amisos (alternativamente detta Amisus) dai milesi nel VII secolo a.C. In seguito fece parte del Regno del Ponto.

Samsun è il luogo di partenza della Guerra d'indipendenza turca iniziata da Mustafa Kemal il 19 maggio 1919.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Turchia