Sammy Price

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sammy Price (sullo sfondo al piano) con Wilbur De Paris (a sinistra), Sidney De Paris, Eddie Barefield e Charlie Traeger, fotografati da William P. Gottlieb nel luglio del 1947 al Jimmy Ryan's Club di New York.

Sammy Price, all'anagrafe Samuel Blythe Price[1] (Honey Grove, 6 ottobre 1908New York, 14 aprile 1992), è stato un pianista jazz, boogie-woogie e jump blues statunitense.[2]

È stato particolarmente noto per i lavori, pubblicati dalla Decca Records, con la sua band, noti come i Texas Bluesicians, che comprendeva Don Stovall e Emmett Berry.[3] Altrettanto nota è stata la sua decennale collaborazione con Red Allen.

All'inizio della sua carriera, Price si esibì come cantante e come ballerino[4] in locali dell'area di Dallas. Successivamente visse e suonò musica jazz a Kansas City, Chicago e Detroit. Nel 1938 è stato assunto dalla Decca Records come accompagnatore al piano di cantanti quali Trixie Smith e Sister Rosetta Tharpe.[3]

Successivamente, collaborò con il Roosevelt Hotel a New York e nella metà degli anni settanta fu l'intrattenitore principale del Crawdaddy Restaurant, suonando anche con Benny Goodman e Buddy Rich. Negli anni ottanta si trasferì a lavorare a Boston, nel bar del Fairmont Copley Plaza Hotel.[3]

È deceduto in seguito a infarto nell'aprile del 1992, nella sua casa di Harlem, a New York, all'età di 83 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Dead Rock Stars Club: 1992-1993, Thedeadrockstarsclub.com -. URL consultato il 5 marzo 2014.
  2. ^ (EN) Paul Du Noyer, The Illustrated Encyclopedia of Music, 1ª ed., Fulham, Londra, Flame Tree Publishing, 2003, p. 181, ISBN 1-904041-96-5.
  3. ^ a b c (EN) Tony Russell, The Blues - From Robert Johnson to Robert Cray, Dubai, Carlton Books Limited, 1997, pp. 156–157, ISBN 1-85868-255-X.
  4. ^ Ron Wynn, All Music Guide to Jazz, San Francisco, Miller Freeman, 1994, p. 533, ISBN 0-87930-308-5.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]