Samiam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samiam
I Samiam in concerto.
I Samiam in concerto.
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore punk[1][2]
Punk revival[1]
Indie rock[1][2]
Emo[2]
Periodo di attività 1988 – in attività
Etichetta New Red Archives
Atlantic
Hopeless
Your Choice
Burning Heart
Album pubblicati 11 + 7 EP
Studio 8 + 6 EP
Live 1 EP
Raccolte 3
Gruppi e artisti correlati The Fakers
Isocracy
Knapsack
Limp
The Mr. T Experience
Screw 32
Social Unrest
Solea
Surrogate Brains
Sweet Baby
Texas Is the Reason
Sito web

I Samiam sono un gruppo hardcore punk/emo statunitense, formato nel 1988 a Berkeley dopo lo scioglimento degli Isocracy. Il loro primo spettacolo si tiene nel gennaio 1989 assieme ai Christ on Parade. Pubblicano la maggior parte dei loro album con la New Red Archives e la Hopeless Records negli Stati Uniti e con la Burning Heart Records in Europa. Alla metà degli anni novanta, la formazione pubblica due lavori con delle major, la Atlantic Records nel 1994 e la Ignition Records nel 1997. Questo consente loro di raggiungere un largo successo mainstream, il video di Capsized è trasmesso spesso su MTV, suonano al Jon Stewart Show nel 1994 ed il loro singolo She Found You guadagna una notevole eco nelle radio nel 1998. Seguono così tour attraverso l'Europa, il Nord America ed il Giappone, condividendo il palco con band come Bad Religion, Green Day, The Toadies, Sense Field, blink-182 e Millencolin.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Jason Beebout - voce
  • Sergie Loobkoff - chitarra
  • Johnny Cruz - batteria
  • Sean Kennerly - chitarra/basso
  • Billy Bouchard - basso

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • James Brogan - chitarra (1988-2000)
  • Martin Brohm - basso (1988-1993)
  • Aaron Rubin - basso (1993-1997)
  • Jeremy Bergo - basso (2006)
  • Mark Mortinsen - batteria (1988-1990/1993)
  • Dave Ayer - batteria (1990-1993)
  • Tré Cool - batteria (1999)
  • Scott McPherson - batteria (1990)
  • Victor Indrizzo - batteria (1993-1995)
  • Davey Latter - batteria (1999)
  • Michael Petrak "MP" - batteria (1995-1999)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Altra foto dei Samiam.

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Split[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Samiam, allmusic.com. URL consultato il 9-08-2009.
  2. ^ a b c (EN) Samiam - Astray, punknews.org. URL consultato il 9-08-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk