Samara (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Samara - Сама́ра
Samara - Сама́ра
il ponte di Samara
Stato Russia Russia
Distretti federali Samara Samara
Orenburg Orenburg
Lunghezza 594 km
Portata media 47,2 m³/s, a 236 km dalla foce
Bacino idrografico 46500 km²
Nasce Obščij Syrt
Sfocia fiume Volga

La Samara (anche Samarka) è un fiume della Russia europea sudorientale (oblast' di Samara e Orenburg), affluente di sinistra del Volga.

Nasce dal versante settentrionale della catena di rilievi collinari dell'Obščij Syrt, scorrendo successivamente con direzione mediamente nordoccidentale in una zona di steppa dapprima debolmente rilevata, successivamente pianeggiante; sfocia da sinistra nel Volga in prossimità della grossa città omonima, all'estremità settentrionale del bacino di Samara. I principali affluenti sono il Tok, il Bol'šoj Uran, il Malyj Uran e il Bol'šoj Kinel' dalla destra idrografica, il Buzuluk dalla sinistra.

Il regime del fiume è caratteristico dei corsi d'acqua di queste zone semiaride: gelato all'incirca da fine novembre - inizio dicembre fino all'inizio di aprile, ha il massimo annuo di portata nella stagione primaverile e un minimo annuo molto accentuato in estate, conseguenza del caldo e dell'aridità.

Oltre a Samara, altri centri urbani di qualche rilievo toccati nel corso sono Buzuluk e Soročinsk.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia