Salvelinus namaycush

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trota di lago americana
Fisher holding Lake trout.jpg
Salvelinus namaycush
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Osteichthyes
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Protacanthopterygii
Ordine Salmoniformes
Famiglia Salmonidae
Sottofamiglia Salmoninae
Genere Salvelinus
Specie S. namaycush
Nomenclatura binomiale
Salvelinus namaycush
(Walbaum in Artedi,, 1792)
Nomi comuni

(EN) lake trout
(FR) touladi

Salvelinus namaycush, conosciuto comunemente come salmerino di lago o, impropriamente, come trota di lago americana è un pesce osseo d'acqua dolce appartenente alla famiglia Salmonidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Salmerini di lago pescati a Yellowstone

Questo pesce è originario del Canada e delle regioni settentrionali degli Stati Uniti d'America compresa l'Alaska.
È stato introdotto in varie parti del pianeta, tra cui in Europa, dove si è naturalizzato solo in alcune zone come nei Pirenei francesi, in Svezia, in Finlandia ed in alcuni laghi del nord Italia.
Vive in genere nei laghi e frequenta di rado le acque correnti.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È molto simile al salmerino di fontana ma ha la pinna caudale profondamente forcuta ed ha una livrea alquanto diversa, scura con numerose macchie irregolari chiare.

Raggiunge taglie alquanto maggiori, ben oltre il metro di lunghezza.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

I giovani si cibano di plancton e di insetti mentre gli adulti catturano principalmente pesci.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Come nella maggior parte dei salmonidi avviene in inverno. Si riproduce sui fondi lacustri in zone ciottolose, non effettua migrazioni nei fiumi.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Si cattura con le tecniche della pesca a mosca e dello spinning. Interessa anche i pescatori professionisti che lo insidiano con vari tipi di reti.

La carne è ottima, come quella degli altri salmerini.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Kottelat M., Freyhof J. Handbook of European Freshwater Fishes, Publications Kottelat, Cornol (CH), 2007

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci