Salvatore Vicari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvatore Vicari
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Gallico Catona
Carriera
Giovanili
1994-1999 Palermo Palermo
Squadre di club1
1998-1999 Palermo Palermo 24 (2)
1999-2002 Reggina Reggina 56 (1)
2002-2003 Messina Messina 31 (1)
2003-2004 Ascoli Ascoli 14 (0)
2004 Verona Verona 10 (0)
2004-2005 Catanzaro Catanzaro 18 (1)
2005-2006 Reggina Reggina 0 (0)
2006 Avellino Avellino 12 (1)
2006-2007 Cisco Roma Cisco Roma 16 (3)
2007-2009 Monza Monza 64 (3)
2009-2010 Nocerina Nocerina 14 (0)
2010-2011 Mezzocorona Mezzocorona 5 (0)
2011-2013 Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 56 (2)
2013 Rende Rende 2 (0)
2013-2014 Licata Licata 6 (1)
2014- Gallico Catona
Nazionale
2001 Italia Italia U-21 6 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Salvatore Vicari (Lercara Friddi, 31 gennaio 1981) è un calciatore italiano, centrocampista del Gallico Catona.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia a giocare a calcio con la squadra locale del paese, l'Albatros Lercara e nell'estate del 1994, a 13 anni, passa alle giovanili del Palermo.[senza fonte]

Nella stagione 1998-1999, a 17 anni, inizia a fare la spola tra Primavera e la prima squadra rosanero, che milita nel campionato di Serie C1, guadagnando infine un posto da titolare. In 24 partite disputate, riesce a segnare due reti contro Crotone e Battipagliese. Alla fine della stagione il Palermo non riesce a conquistare la promozione, e nell'estate del 1999 la società decide di cederlo in seguito ad un'offerta della Reggina, squadra al suo primo anno di Serie A nella sua storia.

Il primo anno di Serie A per la Reggina coincide quindi con il suo primo anno tra i professionisti, passato ancora tra Primavera e prima squadra. La stagione è valorizzata dall'esordio, datato 7 novembre, in Reggina-Roma (0-4), e dalla salvezza che raggiunge la squadra calabrese, guidata da Franco Colomba.

Il 23 dicembre 2000 parte titolare nella gara contro il Vicenza e contribuisce alla vittoria della Reggina, facendo l'assist per il gol decisivo di Ezio Brevi. Viene chiamato nell'Under 21 ma, al termine della stagione, la squadra amaranto retrocede in Serie B, dopo lo spareggio con il Verona.

Nella Serie B gioca titolare, disputando 33 gare con una rete, realizzata il 17 marzo 2002 ad Empoli, rete che fissa momentaneamente il risultato sull'1-1, prima del raddoppio empolese. La Reggina termina il campionato al terzo posto e ritorna, dopo un solo anno, in Serie A.

Inizia la stagione ancora a Reggio, ma a settembre viene ceduto in prestito al Messina. In Sicilia finisce spesso in panchina. Nella sua terza stagione in Serie A colleziona 31 presenze ed un gol, segnato contro il Palermo, nella vittoria del 7 aprile 2003 per 2-1 al San Filippo. Sempre in prestito, va all'Ascoli in Serie B ma, a gennaio, viene rispedito alla Reggina, per poi essere girato altrove. L'ultima apparizione nel campionato cadetto risale ad inizio dicembre quando i marchigiani vincono 1-0 a Verona. Riparte con la maglia gialloblù dell'Hellas Verona collezionando 10 presenze rispetto alle 14 ad Ascoli.

Si trasferisce al Catanzaro. La squadra calabrese termina il campionato in penultima posizione (vista la retrocessione a tavolino del Genoa per motivi non sportivi), lui colleziona nel girone di ritorno 18 presenze e un gol, segnando contro l'Hellas Verona nella sconfitta 4-1.

Nel gennaio del 2006 passa all'Unione Sportiva Avellino, collezionando 12 presenze e una rete. La squadra termina al quart'ultimo posto il campionato e retrocede in Serie C1.

L'ultimo anno di contratto con la Reggina è caratterizzato dall'ennesimo prestito, questa volta alla Cisco Roma, squadra di Serie C2 che ha appena acquistato Paolo Di Canio. Nella capitale rimane fino a gennaio, collezionando 3 gol in 16 presenze, per poi trasferirsi in Lombardia al Monza, collezionando 11 presenze, e viene riconfermato per la stagione successiva. Realizza tre reti in tre giornate consecutive, tra la quinta e la settima, rispettivamente contro Lecco, Legnano e Cremonese. Nel 2008 spesso si accomoda in panchina nella prima parte di stagione, terminando con 24 presenze e 3 reti, e nel 2008-2009 gioca in Seconda Divisione 2008-2009.

L'8 dicembre 2009 firma un contratto semestrale con la Nocerina. Chiude la stagione con 14 presenze ritrovandosi alla fine svincolato.

Il 16 dicembre 2010 viene ufficializzato il suo passaggio al Mezzocorona, squadra militante in Lega Pro Seconda Divisione.[1]

Il 22 settembre 2011, a nove giorni dal primo allenamento, firma per l'HinterReggio, la seconda squadra di Reggio Calabria militante in Serie D.[2][3] Esordisce con la nuova squadra tre giorni dopo in Acireale-HinterReggio (1-1).

Sigla la sua prima rete con la maglia dell'HinterReggio il 23 gennaio 2012 in occasione del derby con la Valle Grecanica, vinto 0-4 dalla formazione reggina. Il 29 aprile 2012 ottiene la prima storica promozione in Lega Pro Seconda Divisione con l'HinterReggio. L'anno seguente rimane ancora nell'HinterReggio col quale disputa la seconda divisione retrocedendo dopo i play-out.

Passa per due mesi al Rende rescindendo il contratto[senza fonte] dopo due gare, quindi firma per il Licata, terminando quest'altra esperienza dopo poche gare per un infortunio a un ginocchio. Nell'aprile 2014 firma con il Gallico Catona, società di Reggio Calabria del campionato di Eccellenza.[4]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al gennaio 2014.

Stagione Squadra Serie Presenze Reti
1998-1999 Palermo Palermo C1 24 2
1999-2000 Reggina Reggina A 2 0
2000-2001 A 21 0
2001-2002 B 33 1
ago.-set. 2002 A 0 0
set. 2002-2003 Messina Messina B 31 1
2003-gen. 2004 Ascoli Ascoli B 14 0
gen.-giu. 2004 Verona Verona B 10 0
2004-2005 Catanzaro Catanzaro B 18 1
2005-gen. 2006 Reggina Reggina A 0 0
gen.-giu. 2006 Avellino Avellino B 12 1
2006-gen. 2007 Cisco Roma Cisco Roma C2 16 3
gen.-giu. 2007 Monza Monza C1 12 0
2007-2008 C1 24 3
2008-2009 C1 28 0
dic. 2009-2010 Nocerina Nocerina 2D 14 0
dic. 2010-2011 Mezzocorona Mezzocorona 2D 5 0
2011-2012 Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio D 29 1
2012-2013 Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 2D 27 1
2013-2014 Rende Rende D 2 0
ott. 2013 Licata Licata D 6 1

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Salvatore Vicari, un centrocampista per Domenicali Sportrentino.it
  2. ^ HINTERREGGIO/ Di Maria: «Vicari si allena con noi» Tuttoreggina.com
  3. ^ SERIE D. Ufficializzati Evangelisti e Vicari Hinterreggio.it
  4. ^ Gallico Catona, Vicari: "Garantirò esperienza", Reggionelpallone.it, 3 aprile 2014. URL consultato il 6 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]