Salvatore Naldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Salvatore Naldi (Napoli, 26 luglio 1954) è un imprenditore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Salvatore Naldi (nato il 26 luglio 1954), imprenditore alberghiero, è presidente di Federalberghi Napoli e consigliere di Federalberghi Roma. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", è patron di importanti alberghi a Roma e Napoli tra i quali il Marriot Grand Hotel Flora di Roma che vanta più di cento anni di storia. È stato presidente della Società Sportiva Calcio Napoli da giugno 2002 ad agosto del 2004. È presidente dell'Associazione via Veneto. Nel 2009 è stato eletto presidente di Federalberghi Napoli, associazione maggiormente rappresentativa degli albergatori partenopei, carica che ricopre ancora oggi dopo essere stato rieletto per il secondo mandato consecutivo. È anche presidente del Consorzio di albergatori Napoli Business&Leisure.

Da sempre appassionato di equitazione, ha conservato la passione per i cavalli ancora oggi. Figlio di Nino Naldi, Cavaliere del Lavoro dal 1987, insignito del riconoscimento per il settore industria alberghiera, e di Adele Fernandes, Salvatore Naldi è padre di quattro figli.