Salvador Sánchez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvador Sánchez
Dati biografici
Nazionalità Messico Messico
Altezza 170 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi piuma
Ritirato 21 luglio 1982
Carriera
Incontri disputati
Totali 46
Vinti (KO) 44 (32)
Persi (KO) 1 (0)
 

Salvador Sánchez detto "Chava" (Santiago Tianguistenco, 26 gennaio 195912 agosto 1982) è stato un pugile messicano.

Campione del mondo dei pesi piuma dal 1980 al 1982.

Fu eletto Fighter of the year (pugile dell'anno) dalla rivista americana Ring Magazine nel 1981.

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Professionista dal 1975.

Carriera da professionista[modifica | modifica sorgente]

Sconfitto una sola volta ai punti durante la carriera, conquistò il titolo mondiale dei pesi piuma battendo il 21 giugno 1980 lo statunitense Danny Lopez.

Morì in un incidente automobilistico mentre era campione del mondo, dopo 9 difese del titolo, in una delle quali sconfisse Wilfredo Gómez: la Porsche bianca di Sánchez si schiantò frontalmente contro un camion mentre stava tentando di superarne un altro.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]