Salmi penitenziali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con l'espressione Salmi penitenziali, dal VII secolo, si sono indicati i salmi 6, 32, 38, 51, 102, 130, e 143 (6, 31, 37, 50, 101, 129 e 142 nella numerazione dei Settanta).

Nel loro contenuto questi salmi esprimono generalmente pentimento e per questo motivo sono stati chiamati così.

I salmi penitenziali sono stati selezionati per primo da Sant'Agostino e l'appellativo di penitenziale è stato dapprima riferito al solo salmo 51.

I salmi penitenziali hanno ispirato molto i musicisti durante i secoli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]