Salix polaris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Salix polaris
Polarwillow1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Malpighiales
Famiglia Salicaceae
Genere 'Salix'
Specie ''S. polaris''
Nomenclatura binomiale
''Salix polaris''
Wahlenb.

Il Salix polaris (Salice Polare) è una specie di salice che ha una distribuzione circumpolare nell'alta tundra artica, estendendosi a nord ai limiti delle terra, e a sud dell'Artico nelle montagne della Norvegia, negli Urali settentrionali, e nell'Altai settentrionale, Kamchatka, e la Columbia Britannica, Canada. [1] [2] [3] [4]

Possiede le seguenti caratteristiche: è uno dei più piccoli salici del mondo, è un procombente, un arbusto nano rampicante, alto soltanto 2-9 cm, ed ha ramificazioni sotterranee o stoloni negli strati del suoli più superficiali. Le foglie sono arrotondate-ovate, 5-32 mm lunghe e 8-18 mm larghe, verde scuro e ha i bordi non frazionati. È una pianta dioica, ovvero esistono come piante separate femminili e maschili. I fiori sono raggruppati in corti amenti capaci di produrre soltanto pochi fiori. Il frutto è di colore brunastro con capsula pelosa. I lunghi stoloni con peduncoli liberamente-radicati strisciano sopra tappetini di muschi e licheni, tenendoli uniti insieme e proteggendoli dal vento. Esso cresce anche sulla ghiaia aperta come nella vegetazione chiusa. [1] [2] [5]

I resti fossili delle specie provenienti dai periodi glaciali del Pleistocene sono conosciute nel sud Europa, Inghilterra meridionale, Alpi, e Carpazi. [3]

Le specie sono anche state riportate dall'Arizona, [3] [4] ma questo non viene accettato dall'USDA. [6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Salicaceae dell'Arcipelago Artico Canadese: Salix polaris
  2. ^ a b (EN) Piante della British Columbia: Salix polaris
  3. ^ a b c Den Virtuella Floran: Salix polaris (nella Svezia, con mappe)
  4. ^ a b (EN) Germplasm Resources Information Network: Salix polaris
  5. ^ (EN) Blamey, M. & Grey-Wilson, C. (1989). Flora della Britannia e del Nord Europa. ISBN 0-340-40170-2
  6. ^ (EN) USDA Plants Profile: Salix polaris

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]