Sal Buscema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Silvio "Sal" Buscema (Brooklyn, 26 gennaio 1936) è un fumettista statunitense, fratello di John Buscema, principalmente attivo per la Marvel Comics.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel quartiere di Brooklyn, a New York, Sal Buscema iniziò la sua carriera a metà degli anni sessanta come inchiostratore dei disegni del fratello maggiore John e per i successivi trent'anni è stato uno degli artisti più prolifici della Marvel. I suoi lavori più noti sono legati a Capitan America (con l'autore Steve Englehart), a L'incredibile Hulk (con Len Wein, Roger Stern e Bill Mantlo), ai Difensori (con Wein e Steve Gerber) ed ai vari titoli legati all'Uomo Ragno (con Gerry Conway e J.M. DeMatteis); da notare la serie di più di cento numeri consecutivi, dal 1988 al 1996, del titolo Spectacular Spider-Man che ha disegnato ed inchiostrato.

A differenza di altri artisti della Silver Age, lo stile di Buscema si è evoluto verso toni più cupi ed i look più spigolosi, spesso usati all'inizio degli anni novanta.

Buscema inchiostrò abitualmente i propri disegni a partire dalla fine degli anni settanta. All'inizio degli anni novanta, tornò ad inchiostrare anche disegni di altri artisti, da ricordare la serie di numeri dei Fantastici Quattro disegnata dal fratello John su storie di Steve Englehart. La sua capacità di rispettare scadenze stringenti e produrre velocemente ha fatto sì che oltre ai suoi lavori regolari, fosse incaricato spesso di disegnare o di inchiostrare molti numeri "fill-in" per la Marvel.

A metà degli anni novanta Buscema si ritirò in una sorta di semi-pensionamento. I suoi lavori negli anni duemila includono alcune inchiostrature di Spider-Girl (dal numero 59 al 100) su storie di Tom DeFalco. Ha inoltre ripreso ad inchiostrare la serie da quando è stata rilanciata col numero 1 negli Stati Uniti come Amazing Spider-Girl.

Attualmente Buscema risiede nella Contea di Fairfax in Virginia con la moglie Joan e tre figli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 100866858 LCCN: n81059605

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie