Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Direttore dell'animazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sakkan)

Un direttore dell'animazione (o supervisore all'animazione) è la figura responsabile di tutti gli aspetti del processo di animazione durante la produzione di un film d'animazione o segmento animato per un film live-action. Ciò potrebbe includere la direzione del character design, l'animazione degli sfondi e qualsiasi altro aspetto dell'animazione.

Nell'animazione giapponese, il direttore dell'animazione viene indicato con il termine sakkan (作監?), contrazione di sakuga kantoku (作画 監督? lett. "direttore dei disegni").

Il sakuga kantoku, nello specifico, è il professionista che supervisiona, controlla e corregge i disegni degli animatori, divisi a loro volta in due categorie: animatori-chiave o genga (原画?) ed intercalatori o dōga (動画?), cioè animatori in senso stretto. Egli ha soprattutto cura della resa dei movimenti nel complesso dell'azione; ciò nondimeno, le correzioni, il più delle volte, sono necessarie per riportare il tratto dei personaggi a quello fissato nei settei (modelli) dal progettista dei personaggi, al fine di garantire l'uniformità di stile dei disegni. Spesso il sakkan può coincidere proprio con quest'ultima figura, e realizza anche molti dei disegni chiave (keyframe). Nell'ambito di una serie, soprattutto se particolarmente lunga, frequentemente si avvicendano anche più sakkan.[1]

Tra i supervisori dell'animazione più noti vale la pena ricordare Yasuji Mori, il primo sakkan della storia dell'animazione giapponese,[2] Yasuo Ōtsuka, Shingo Araki e Yoshikazu Yasuhiko.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scott Frazier. Titles and positions in the japanese animation industry, in EX - The online world of anime & manga, vol. 2, issue 1.
  2. ^ Guido Tavassi. Storia dell'animazione giapponese. Autori, arte, industria, successo dal 1917 a oggi. Latina, Tunué, 2012, p. 78.