Saint-Pierre (Martinica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saint-Pierre
comune
Saint-Pierre – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
   Martinica Martinica
Regione Martinica
Dipartimento Martinica
Arrondissement Saint-Pierre
Cantone Saint-Pierre
Territorio
Coordinate 14°36′N 60°59′W / 14.6°N 60.983333°W14.6; -60.983333 (Saint-Pierre)Coordinate: 14°36′N 60°59′W / 14.6°N 60.983333°W14.6; -60.983333 (Saint-Pierre)
Altitudine 0-1395 m s.l.m.
Superficie 38,72 km²
Abitanti 4 500[1] (2009)
Densità 116,22 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 97250
Fuso orario UTC-4
Codice INSEE 97225
Cartografia
Mappa di localizzazione: Martinica
Saint-Pierre
Saint-Pierre – Mappa
Sito istituzionale

Saint-Pierre è una città del dipartimento d'oltre mare francese della Martinica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città di Saint-Pierre venne fondata nel 1635 dal filibustiere francese Pierre Belain d'Esnambuc.

Fu capitale della Martinica dal 1635 al 1902, finquando fu distrutta della tragica eruzione dell'8 maggio del 1902 del vicino Monte Pelee che fece quasi 30.000 vittime in pochi istanti: solo quattro persone ne uscirono vive. Dal 1902 la capitale della Martinica è quindi Fort-de-France.

Prima del disastro, contava circa 25.000 abitanti, e per l'eleganza delle sue strade e la sua prosperità era chiamata «la Parigi delle Indie Occidentali».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia