Safita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Safita
città
arabo: صا فيتا, Safita
La torre del Chastel Blanc
La torre del Chastel Blanc
Dati amministrativi
Stato Siria Siria
Governatorato Tartus
Distretto Divisione amm grado 2 mancante (man)
Territorio
Coordinate 34°49′N 36°07′E / 34.816667°N 36.116667°E34.816667; 36.116667 (Safita)Coordinate: 34°49′N 36°07′E / 34.816667°N 36.116667°E34.816667; 36.116667 (Safita)
Altitudine 380 m s.l.m.
Abitanti 33 201[1] (2010)
Altre informazioni
Prefisso 041
Fuso orario UTC+2
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Siria
Safita

Safita (arabo صا فيتا) è una piccola città della Siria nord-occidentale, situata a sud-est di Tartus e a nord-ovest del Krak des Chevaliers.

La città ha una popolazione di 33.201 abitanti. È posizionata sulla cima di 3 colline ed occupa anche le vallate che le collegano, nell'area costiera della Siria. Fu molto importante durante le crociate, perché è dominata dal Chastel Blanc, costruito ed abitato dai Cavalieri Templari.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il castello fu conquistato da Baibars nel 1271 [2].


Note[modifica | modifica sorgente]

Crociate Portale Crociate: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Crociate