Sabri Lamouchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sabri Lamouchi
Nazionalità Francia Francia
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2009
Carriera
Squadre di club1
1990-1994 Olympique Ales Olympique Alès 106 (26)
1994-1998 Auxerre Auxerre 129 (19)
1998-2000 Monaco Monaco 56 (4)
2000-2003 Parma Parma 90 (8)
2003-2004 Inter 16 (0)
2004-2005 Genoa 20 (1)
2005-2006 O. Marsiglia O. Marsiglia 36 (5)
2006-2007 Al-Rayyan Al-Rayyan 7 (6)
2007-2008 Umm-Salal Umm-Salal 10 (1)
2009 Al-Kharitiyath Al-Kharitiyath  ? (?)
Nazionale
1996-2001 Francia Francia 12 (1)
Carriera da allenatore
2012-2014 Costa d'Avorio Costa d'Avorio
2014- Al-Jaish Al-Jaish
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sabri Lamouchi (Lione, 9 novembre 1971) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese con passaporto tunisino, tecnico dell'Al-Jaish.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Olympique Alès, Auxerre e Monaco[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera professionistica nell'Olympique Alès nel 1990 e vi milita per ben 4 anni. Nel 1994 viene trasferito all'Auxerre, dove milita per altri 4 anni, collezionando 129 presenze e realizzando 19 gol. Nel 1998 passa al Monaco, dove realizza 4 gol in 56 partite in due stagioni.

Le stagioni in Italia: Parma, Inter e Genoa[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 viene acquistato dal Parma, squadra nella quale milita fino al 2003 e colleziona 90 presenze e 7 gol. Per la stagione 2003-2004 approda all'Inter, scendendo in campo 16 volte. La stagione successiva viene girato in prestito al Genoa, con cui realizza 1 gol in 20 presenze.

Gli ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Rientrato dal prestito all'Inter, viene subito ceduto al Marsiglia dove riesce a giocare con più continuità, giocando 36 partite e realizzando 5 gol. Dopo questa stagione, conclusa con un quinto posto dei francesi, il giocatore viene venduto in Qatar all'Al-Rayyan per la stagione 2006-2007, contribuendo al quarto posto della squadra con 6 gol. Per la stagione successiva approda all'Umm-Salal. Conclusa la stagione, nel 2008, rimane svincolato. Nel 2009, dopo un anno, prova a ripartire con l'Al-Kharitiyath, ma dopo pochi mesi annuncia il ritiro dal calcio giocato

Il 5 giugno 2009 ha partecipato alla partita di addio al calcio di Vincent Candela, disputata allo stadio Olimpico di Roma.

NAZIONALE[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore ha militato nella nazionale francese dal 1996 al 2001. Ha realizzato un solo gol in 12 presenze.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 maggio 2012 diventa il nuovo C.T. della Costa d'Avorio. Il 25 giugno 2014 si dimette in seguito all'eliminazione subita alla Coppa del Mondo 2014 il 25 giugno.[1]Il 26 dicembre 2014 diventa il nuovo tecnico dell'Al-Jaish, squadra del Qatar.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Auxerre: 1995-1996
Monaco: 1999-2000
Auxerre: 1995-1996
Parma: 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dimissioni Lamouchi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]