Sabine Ginther

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sabine Ginther
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, slalom speciale, combinata
Ritirata 1993
Palmarès
Mondiali juniores 6 2 0
Coppa Europa 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Sabine Ginther (Vorderhornbach, 1º gennaio 1970) è un'ex sciatrice alpina austriaca.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Sciatrice eclettica in attività tra la fine degli anni ottanta e gli inizi del decennio successivo, Sabine Ginther è stata in grado di aggiudicarsi in carriera sei successi in Coppa del Mondo: tre in discesa libera, due in combinata e uno in slalom speciale.

L'atleta austriaca riuscì anche a vincere due volte consecutivamente (nel 1991 e nel 1992) la classifica generale di combinata.

Consegu' il sesto posto in discesa libera ai Mondiali disputati nel 1991 sulle nevi di Saalbach in Austria, sua unica partecipazione iridate; due anni dopo si ritirò, appena ventitreenne.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Mondiali juniores[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2ª nel 1991
  • Vincitrice della classifica di combinata nel 1991 e nel 1992
  • 13 podi (7 in discesa libera, 5 in combinata, 1 in supergigante, 1 in slalom):
    • 6 vittorie
    • 3 secondi posti
    • 4 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica sorgente]

Data Località Paese Specialità
9 marzo 1991 Lake Louise Canada Canada DH
15 marzo 1991 Vail Stati Uniti Stati Uniti DH
12 gennaio 1992 Schruns Austria Austria K
12 gennaio 1992 Schruns Austria Austria SL
1º febbraio 1992 Grindelwald Svizzera Svizzera DH
2 febbraio 1992 Grindelwald Svizzera Svizzera K

Legenda:
DH = discesa libera
SL = slalom speciale
K = combinata

Coppa Europa[modifica | modifica sorgente]

Campionati austriaci[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) ÖSV-Siegertafel. URL consultato il 7 giugno 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]