Sabina Welserin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sabina Welserin (Augusta, ...) è una gastronoma tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I Welser erano membri del patriziato mercantile di Augsburg (Augusta, Germania), banchieri mercantili internazionali e venture capitalist (finanziere di attività ad alto sviluppo), come i Fugger e gli Hochstetter[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Sabina Welserin, è l'autrice del un libro di cucina tedesca, Das Kochbuch der Sabina Welserin[2],[3],[4] datato 1553.

Il manoscritto è stato curato da Hugo Stopp e pubblicato nel 1980. È una delle pochissime fonti primarie per la storia della cucina tedesca.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Introduction & Who was Sabina Welserin?. Curous frau. Recipes.
  2. ^ (EN) Das Kochbuch der Sabina Welserin. Sabina Welserin. Heidelberg: Carl Winter Universitätsverlag. 1980.
  3. ^ (DE) Das Kochbuch der Sabina Welserin. Universitat Giessen. Thomas Gloning. Elektronische Texte.
  4. ^ (EN) Sabina Welserin cookbook. Davidd Friedman. Medioeval cookbooks.

Controllo di autorità VIAF: 27872207