Saba (metropolita di Varsavia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metropolita Saba
J. E. metropolita Sawa.JPG
Sua Beatitudine Saba
Metropolita di Varsavia e di tutta la Polonia
Elezione 12 maggio 1998
Intronizzazione 31 maggio 1998
Predecessore Basilio
Tonsura 6 febbraio 1966
Consacrazione episcopale 25 novembre 1979
da Basilio
Nome Michał Hrycuniak
Nascita Śniatycze, Polonia, 15 aprile 1938

Saba (in polacco: Sawa, nato Michał Hrycuniak; Śniatycze, 15 aprile 1938) è l'attuale primate della Chiesa ortodossa polacca. In carica dal 1998, possiede il titolo di metropolita di Varsavia e di tutta la Polonia. In passato ha ricoperto anche la funzione di ordinario militare ortodosso dell'esercito polacco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il futuro primate nacque nella cittadina di Śniatycze il 15 aprile 1938. Nel 1957 ottenne il diploma presso il seminario ortodosso di Varsavia e si iscrisse all'accademia teologica della capitale polacca, dove conseguì la laurea nel 1961. Subito dopo divenne docente presso il seminario di Varsavia. Nel 1962 ottenne la cattedra (di cui è ancora titolare) presso l'accademia teologica.

Il 27 settembre 1964 fu ordinato diacono dall'arcivescovo Jerzy Korenistow. Nel maggio successivo partì per Belgrado, al fine proseguire gli studi presso la locale facoltà teologica. Ottenne il dottorato il 2 febbraio 1966 con una tesi dedicata a San Giovanni Battista. Il 6 febbraio successivo prese i voti presso il monastero di Rakovica. Scelse il nome di Saba in onore di San Saba, l'arcivescovo fondatore della Chiesa ortodossa serba. Il giorno seguente alla tonsura monastica fu ordinato sacerdote.

Tornato in Polonia assolse la funzione di direttore dell'ufficio del metropolita di Varsavia Stefano. Nel 1969 divenne egumeno e l'anno seguente fu elevato ad archimandrita e nominato vicario del monastero di Jabłeczna. Il 25 novembre 1979 fu consacrato vescovo di Łódź e Poznań. Nel 1981 gli fu affidata la diocesi ortodossa di Białystok e Danzica. Il 16 maggio 1994 fu nominato ordinario militare ortodosso dell'esercito polacco.

Il 12 maggio 1998 fu eletto dal sinodo locale come metropolita di Varsavia, vale a dire primate della Chiesa ortodossa polacca. La cerimonia di intronizzazione nella Cattedrale Ortodossa di Santa Maria Maddalena si svolse il 31 maggio.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze polacche[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine della Polonia restituta - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Polonia restituta
Ufficiale dell'Ordine della Polonia restituta - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Polonia restituta
Croce d'Oro al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'Oro al Merito

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Jaroslav il Saggio di I Classe (Ucraina)
«Per le attività della Chiesa finalizzate ad aumentare l'autorità dell'Ortodossia nel mondo e in occasione del 1025º anniversario dell'arrivo del cristianesimo nella Rus' di Kiev»
— 27 luglio 2013

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Governatore del monastero di Sant'Onofrio a Jabłeczna Successore Herb Warszawskiej Metropolii Prawosławnej.png
Eulogiusz (Horbowiec) 1970 - 1979 Miron (Chodakowski)
Predecessore Eparca di Łódź e Poznań Successore Herb Warszawskiej Metropolii Prawosławnej.png
Jerzy (Korenistow) 1979 - 1981 Szymon (Romańczuk)
Predecessore Eparca di Białystok e Danzica Successore Herb Warszawskiej Metropolii Prawosławnej.png
Nikanor (Niesłuchowski) 1981 - 1998 Jakub (Kostiuczuk)
Predecessore Ordinario militare ortodosso per la Polonia Successore Herb Warszawskiej Metropolii Prawosławnej.png
- 1994 - 1998 Miron (Chodakowski)
Predecessore Metropolita di Varsavia e di tutta la Polonia Successore Herb Warszawskiej Metropolii Prawosławnej.png
Basilio dal 1998 in carica