SV-98

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SV-98
SV-98 alla Engineering technologies 2010
SV-98 alla Engineering technologies 2010
Tipo Fucile di precisione ad otturatore girevole-scorrevole
Origine Russia Russia
Impiego
Conflitti Seconda guerra in Ossezia del Sud
Produzione
Progettista Vladimir Stronskiy
Data progettazione 1997
Costruttore Izh Auto
Date di produzione 1998 - presente
Varianti SV-99
Descrizione
Peso 5,8 kg vuoto o
7,8 kg con ottica e silenziatore
Lunghezza 1 200 mm
1 375 mm con silenziatore
Lunghezza canna 650 mm (4 rigature interne con rotazione destrogira)
Calibro 7,62 mm
Munizioni 7,62 × 54 mm R
7,62 × 51 mm NATO
Azionamento Ad otturatore girevole scorrevole
Velocità alla volata 820 m/s
Tiro utile 600 m (mirino metallico), 1 000 m (mirino ottico)
Alimentazione Caricatore removibile da 10 colpi
Organi di mira Ottica PSO-1 e mirino metallico regolabile

[senza fonte]

voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

L'SV-98 (Snaiperskaya Vintovka mod. 1998) è un fucile di precisione russo bolt-action progettato da Vladimir Stronskiy.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

L'SV-98 è usato principalmente dalle forze dell'ordine russe e da alcune forze anti-terrorismo russe.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]