SR-25

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SR-25
Stoner-Rifle 25
SR-25
SR-25
Tipo Fucile di precisione semiautomatico
Origine Stati Uniti Stati Uniti
Impiego
Conflitti Guerra in Afghanistan (2001 - in corso), Guerra d'Iraq, Crisi Timor Est 2006, Seconda intifada
Produzione
Progettista Eugene Stoner
Data progettazione 1990
Costruttore Knight's Armament Company
Entrata in servizio 1990 -
Ritiro dal servizio in uso
Varianti SR-25 da competizione con canna da 510 mm, SR-25 carabina da competizione con canna da 410 mm e tromboncino dell'M110
Descrizione
Peso Match rifle (da competizione) 4,88 kg
LwMatch 4,3 kg
Carabina 3,4 kg
Sporter 3,97 kg
Lunghezza 1118 mm
Lunghezza canna Match 610mm
LwMatch 510 mm
Carabina 410 mm
Calibro 7,62 mm
Munizioni 7,62 × 51 mm NATO
Azionamento a gas, otturatore ruotante
Cadenza di tiro Semi-automatico
Alimentazione Caricatore rimovibile da 10 o 20 colpi

[senza fonte]

voci di armi presenti su Wikipedia

L'SR-25 (Stoner Rifle 25), è un fucile di precisione di calibro 7,62 × 51 mm NATO, ideato e progettato da Eugene Stoner (il fucile è chiamato anche Stoner-Rifle), e fabbricato dalla Knight's Armament Company. Le parti che compongono l'SR-25 sono intercambiabili per il 60% con quelle dell'AR-15 e dell'M16.

Portata di tiro e Precisione[modifica | modifica sorgente]

L'SR-25, come tutti i fucili, ha un margine di errore di fuoco, ovvero: quando si mira un obiettivo con il mirino il proiettile, a causa degli attriti con l'aria, tende a deviare la sua traiettoria; ma nell'SR-25 il margine di errore è davvero minimo: 13mm su un obiettivo distante 100m.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra