SORM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

SORM (Sistema Operativno-Rozysknych Meroprijatij, letteralmente "Sistema di accertamento investigativo") è il fratello russo di Echelon e come quest'ultimo il suo ruolo è proprio quello di intercettare movimenti bancari ma anche tutte le forme di telecomunicazioni siano esse fax, e-mail, telefonate, SMS, etc., per conto dell'FSB (successore del KGB).

SORM tuttavia è poco conosciuto ma come tutti i sistemi di intercettazione globale (FRENCHELON in Francia o ENFOPOL in Europa) ha suscitato non poche polemiche per quanto riguarda la privacy dei cittadini.

In Russia il sistema SORM è stato approvato nel 1995 e nel luglio del 1998 è stata approvata la legge che permette a SORM-2 di monitorare internet. Ogni Provider internet Russo (ISPs) deve installare uno speciale dispositivo che permette all'FSB di controllare tutti le transazioni con carta di credito, e-mail e la navigazione web ai fini del mantenimento della sicurezza nazionale.

Accesso ad altre sette agenzie per la sicurezza[modifica | modifica sorgente]

Il 5 gennaio del 2000, durante la prima settimana dopo le elezioni, il presidente Vladimir Putin ha emanato una legge che permette a sette altre agenzie federali per la sicurezza di accedere a SORM. Le nuove agenzie note sono:

  • la polizia delle entrate
  • la polizia interna al ministero
  • il reggimento del Cremlino[senza fonte]
  • la guardia per la sicurezza parlamentare e presidenziale

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra