SOCATA TBM 700

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SOCATA TBM 700
Un esemplare di TBM 700 della componente aerea dell'Aviation légère de l'armée de terre.
Un esemplare di TBM 700 della componente aerea dell'Aviation légère de l'armée de terre.
Descrizione
Tipo aereo executive
Equipaggio 2
Progettista Francia SOCATA
Stati Uniti Mooney Airplane Company
Costruttore Francia Société de Construction d'Avions de Tourisme et d'Affaires (SOCATA)
Data primo volo 14 luglio 1988
Data entrata in servizio 21 dicembre 1990
Utilizzatore principale Francia Armée de l'air
Altri utilizzatori Francia Aviation légère de l'armée de terre
Esemplari oltre 500 (in produzione)
Altre varianti TBM 800
Dimensioni e pesi
Lunghezza 10,64 m
Apertura alare 12,68 m
Altezza 4,35 m
Superficie alare 18,00
Peso a vuoto 1.860 kg
Peso max al decollo 2.984 kg
Passeggeri 5/6
Propulsione
Motore 1 turboelica Pratt & Whitney Canada PT6A-64
Potenza 700 shp (522 kW)
Prestazioni
Velocità max 593 km/h
Velocità di crociera 467 km/h
Autonomia 2.870 km
Tangenza 9.140 m

[senza fonte]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il TBM 700 è un aereo executive, monomotore, monoplano ad ala bassa, progettato e prodotto dall'azienda aeronautica francese Société de Construction d'Avions de Tourisme et d'Affaires (SOCATA).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La storia del TBM 700 inizia nel giugno 1987, quando due aziende aeronautiche, la francese Société de Construction d'Avions de Tourisme et d'Affaires e la statunitense Mooney Airplane Company, decidono di collaborare congiuntamente al progetto di un nuovo aereo da trasporto leggero pressurizzato, monoturbina ad ala bassa in grado di trasportare comodamente 6-7 persone.

L'azienda francese aveva investito il 70% del capitale nella nuova società, mentre il rimanete 30% era stato messo dalla statunitense.

Per le prove a terra e in volo la SOCATA decide di realizzare tre prototipi, il primo dei quali spicca il primo volo il 14 luglio 1988. La certificazione francese venne acquisita nel gennaio 1990 mentre quella americana nel agosto 1990.

Il 21 dicembre 1990 la SOCATA consegna il primo esemplare di serie al primo cliente, ma pochi mesi dopo la Mooney Airplane Company decide di ritirarsi dal programma, che diventa così interamente della francese.[1]

Tecnica[modifica | modifica sorgente]

L'aereo francese si presenta come un aereo da trasporto leggero monoplano, pressurizzato, ad ala bassa con una fusoliera dal disegno classico e semplice, ma solido, capace di garantire comodamente il trasporto di 6-7 persone.

Nella versione da trasporto merci TBM 700C, il velivolo è dotato di un portello di carico di dimensioni 1,19 x 1,08 m sulla fiancata destra. La fusoliera ospita una cubatura interna utile di 3,50 .

Questa variante si presta per essere impiegato per il trasporto sanitaro, evacuazione sanitaria, ECM, pattugliamento marittimo, aerofotogrammetria, calibrazione di radioassistenze, traino bersagli o semplicemente per il trasporto fino a 825 kg di materiali.

Per quanto riguarda la motorizzazione la SOCATA decise di montare il canadese Pratt & Whitney Canada PT6A-64. Una scelta dettata dalla assoluta sicurezza che ha sempre garantito la turbina PT6A, considerato uno dei migliori propulsori prodotti nell'intera storia dell'aviazione.[1]

Versioni[modifica | modifica sorgente]

  • TBM 700A: È la prima versione del TBM 700 prodotta in serie, era propulso con un motore turboelica Pratt & Whitney Canada PT6A-64.
  • TBM 700B: È la variante caratterizzata da una fusoliera con una porta d'ingresso più ampia, peso aumentato e nuovi miglioramenti rispetto alla versione precedente;
  • TBM 700C1: Versione migliorata con vano di carico posteriore, non pressurizzato, struttura rinforzata, nuovo sistema di condizionamento d'aria e altri miglioramenti;
  • TBM 700C2: È la variante del modello TBM 700C1 con peso massimo al decollo aumentato;
  • TBM 700N: Versione ulteriormente migliorata, equipaggiata con un turboelica Pratt & Whitney Canada PT6A-66D, designata dalla casa produttrice TBM 850;
  • TBM 850: Designazione commerciale ufficiale della variante TBM 700N.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Militari[modifica | modifica sorgente]

Francia Francia
impiega 16 esemplari di TBM 700 per compiti di collegamento e trasporto leggero;
utilizza 12 esemplari di TBM 700 per compiti di trasporto VIP;

Velivoli comparabili[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti Stati Uniti
Svizzera Svizzera

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b E. Brotzu - Aerozoom 2007 - Miligraf Editrice, Roma 2007.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Emilio Brotzu - Aerozoom 2007 - Miligraf Editrice, Roma 2007.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Video ed immagini[modifica | modifica sorgente]