SN 1572

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SN 1572
SN 1572 Tycho's Supernova.jpg
Scoperta 11 novembre 1572
Scopritore Tycho Brahe
Galassia ospite Via Lattea
Tipo di supernova supernova di tipo Ia
Stella progenitrice  ?
Tipo progenitrice nana bianca
Costellazione Cassiopea
Distanza dal Sole Tra 8000 anni luce (2,5 kpc) e 9800 anni luce (3 kpc)[1]
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 0h 25m 18s
Declinazione 64° 09′ :
Lat. galattica 120,1
Long. galattica +1,4
Dati fisici
Indice di colore (B-V)  ?
Dati osservativi
Magnitudine di picco −4

La Supernova 1572, conosciuta anche come la Supernova di Tycho, "B Cassiopeiae" (B Cas) o 3C 10 fu una supernova di tipo Ia[2] esplosa nella nostra galassia, la Via Lattea, in direzione della costellazione di Cassiopea, e fu una delle otto supernove visibili ad occhio nudo. Fu osservata per la prima volta l'11 novembre 1572 dallo scienziato danese Tycho Brahe, quando era più luminosa di Venere. Nel marzo 1574 la sua luminosità scese sotto il limite di visibilità ad occhio nudo.

Tycho Brahe potrebbe non essere stato il primo ad osservare la supernova; probabilmente Wolfgang Schuler la vide già il 6 novembre 1572. Anche l'astronomo italiano Francesco Maurolico potrebbe averla osservata prima di Tycho.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wenwu Tian e Denis A. Leahy, Tycho SN 1572: A Naked Ia Supernova Remnant without Associated Ambient Molecular Cloud in Astrophysical Journal Letters, vol. 729, 26 dicembre 2010, pp. L15, arXiv:1012.5673, Bibcode:2011ApJ...729L..15T, DOI:10.1088/2041-8205/729/2/L15.
  2. ^ Oliver Krause, et al., Tycho Brahe's 1572 supernova as a standard type Ia as revealed by its light-echo spectrum in Nature, vol. 456, nº 7222, 2008, pp. 617–619, Bibcode:2008Natur.456..617K, DOI:10.1038/nature07608, PMID 19052622.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni