SNAV Adriatico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SNAV Adriatico
La Snav Adriatico in partenza dal porto di Spalato, 2013-05-04
La Snav Adriatico in partenza dal porto di Spalato, 2013-05-04
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
Tipo Traghetto passeggeri ro/ro
Proprietario/a SNAV
Porto di registrazione Napoli
Identificazione
Bandiera India
I
Bandiera Bravo
B
Bandiera Echo
E
Bandiera Alfa
A
(India-Bravo-Echo-Alfa)

Numero MMSI: 247334600

Numero IMO: 8416308
Ordinata gennaio 1985
Costruttori Van der Giessen de Noord
Impostata novembre 1985
Varata 9 novembre 1985
Completata 1986
Entrata in servizio aprile 1985
Nomi precedenti Koningin Beatrix
Stena Baltica
Caratteristiche generali
Stazza lorda 31.910 tsl
Lunghezza 164,61 m
Propulsione 4 Motori MAN 8L 40/45
Velocità 20 nodi
Capacità di carico 555 automobili o 120 autobus
Passeggeri 1.800

[senza fonte]

voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

SNAV Adriatico è un nave traghetto ro-ro costruita nel 1986 da Van der Giessen de Noord come Koningin Beatrix per SMZ. Nel 1989 passò sotto la proprietà di Stena Line e nel 2003 è stata ribattezzata Stena Baltica. È stata venduta a SNAV nel 2013. SNAV Adriatico è stata costruita con un design simile alle navi della Classe Peter Pan.

Stena Baltica a Lysekil.

Servizio[modifica | modifica wikitesto]

SMZ (1986-1989)[modifica | modifica wikitesto]

La Koningin Beatrix è entrata in servizio nel 1986 tra Hoek van Holland e Harwich per SMZ.

Stena Line BV (1989-1997)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1989 Stena Line ha assunto il percorso tra Hoek van Holland e Harwich e la Koningin Beatrix è rimasta su tale linea fino al 1997 quando è stata sostituita dalla Stena Discovery.

Stena Line (1997-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'arrivo della Stena Discovery, la Koningin Beatrix fu trasferita sulla rotta Fishguard-Rosslare, sostituendo la Stena Felicity. Rimase sulla Fishguard-Rosslare fino al 2002, quando fu sostituita dalla Stena Europe. Nel 2003 la Koningin Beatrix è stata trasferita sulla rotta Karlskrona-Gdynia e rinominata Stena Baltica.

SNAV (2013-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stata posta in disarmo per 3 anni la nave è stata venduta alla compagnia di navigazione italiana SNAV, che la ha ammodernata ed adeguata agli standard delle sue navi presso i cantieri navali al porto di Napoli. Lo SNAV Adriatico è in servizio sulla tratta Ancona-Spalato dal mese di aprile, con 4 partenze a settimana da Ancona e 3 da Spalato: è capace di coprire la tratta in sole 10 ore con partenza alle ore 21:30 da Ancona e arrivo alle 7:00 a Spalato. In sostegno allo SNAV Adriatico nei mesi estivi sulla tratta Ancona-Spalato opera il supercatamarano Croazia Jet.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 la Stena Baltica è stata ricostruita presso il cantiere Remontowa con un investimento di 235 milioni di euro. Sono stati ristrutturati i servizi per i passeggeri sui ponti 7, 8 e 9. Un nuovo ponte veicoli è stato realizzato, eliminando la sistemazione in cabina sui ponti 5 e 6. Esternamente è stata ammodernata una porta per veicoli di grandi dimensioni, a prua è stata costruita la rampa ed il numero di imbarcazioni di salvataggio è stato ridotto. Lunga 164 metri, l'unità può ospitare 1.800 passeggeri di cui 1.200 sistemati in cabine. La capacità di carico per quanto riguarda gli automezzi è di circa 1.900 metri lineari capaci di ospitare 555 auto o ben 120 bus turistici. Esclusivi e di primissima classe i servizi previsti a bordo: suite, cabine di lusso, bar, ristoranti con menu à la carte, pizzerie, gelaterie ed ampi spazi attrezzati per il tempo libero.

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marina
Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti