SEB Tartu Grand Prix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SEB Tartu Grand Prix
Sport Cycling (road) pictogram.svg Ciclismo su strada
Tipo Gara individuale
Categoria Uomini Elite + Under-23
Classe 1.1
Federazione Unione Ciclistica Internazionale
Paese Estonia Estonia
Cadenza Annuale
Apertura maggio
Partecipanti Variabile
Formula Corsa in linea
Sito Internet http://www.tartumaraton.ee
Storia
Fondazione 2002
Numero edizioni 11 (al 2012)
Detentore Estonia Rene Mandri
Maggiori titoli Estonia Jaan Kirsipuu (2)

Il SEB Tartu Grand Prix è una corsa in linea maschile di ciclismo su strada, che si svolge a Tartu, in Estonia, ogni anno a fine maggio o nei primi giorni di giugno. Fa parte del calendario dell'UCI Europe Tour, classe 1.1.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La corsa nel corso del tempo ha più volte cambiato denominazione: nel 2002 si chiamava Tartu Tänavasõit, nel 2003 Ühispanga Tartu Tänavasõit, nel 2004 Ühispanga Tartu GP, dal 2005 al 2007 SEB Eesti Ühispank Tartu GP e dal 2008 SEB Tartu Grand Prix.

Assieme al Tallinn-Tartu Grand Prix compone il weekend ciclistico estone.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato all'edizione 2012.[1]

Anno Vincitore Secondo Terzo
2002 Estonia Jaan Kirsipuu Estonia Janek Tombak Russia Oleg Griškin
2003 Estonia Jaan Kirsipuu Estonia Janek Tombak Polonia Kazimierz Stafiej
2004 Irlanda Mark Scanlon Polonia Slawomir Kohut Francia Jimmy Engoulvent
2005 Lituania Tomas Vaitkus Estonia Andrus Aug Russia Mikhail Timoshin
2006 Polonia Wojciech Pawlak Estonia Allan Oras Polonia Tomasz Kiendys
2007 Estonia Erki Pütsep Estonia Caspar Austa Estonia Janek Tombak
2008 Lettonia Aleksejs Saramotins Estonia Janek Tombak Estonia Erki Pütsep
2009 Germania Hannes Blank Lettonia Aleksejs Saramotins Estonia Janek Tombak
2010 Estonia Tanel Kangert Lettonia Toms Skujins Polonia Adrian Honkisz
2011 Francia Jean Demaret Francia Rene Mandri Svezia Jonas Ljungblad
2012 Estonia Rene Mandri Slovenia Blaž Furdi Germania Paul Voss
2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) SEB Tartu G.P (Est) - Cat. 1.1, memoire-du-cyclisme.eu. URL consultato il 27 maggio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]